Erasmus+ Studio

Con il programma Erasmus+ Studio puoi trascorrere un periodo di studio da 3 a 12 mesi in un Ateneo europeo convenzionato. Per ogni ciclo di studio puoi frequentare i corsi, sostenere gli esami, preparare la tesi di laurea e svolgere attività di tirocinio curriculare.

AGGIORNAMENTO

 AVVISO DI PROROGA SCADENZA BANDO ERASMUS+ STUDIO ANNO ACCADEMICO 2020/2021 

 E SELEZIONE CON MODALITÀ ONLINE OVE PREVISTO IL COLLOQUIO FRA I CRITERI DI SELEZIONE

  • La scadenza del Bando Erasmus+ Studio per l’anno accademico 2020/2021 è prorogata al 25 marzo 2020 ore 12:00.
  • In ottemperanza del DPCM del 9 marzo 2020 è fatto obbligo effettuare i colloqui di selezione, per i corsi di laurea/Dipartimenti che lo prevedevano (vedi allegato 1 del bando pubblicato sull’albo di Ateneo il 21 febbraio 2020 rep. n. 100/2020 prot.45298), in modalità online, nel rispetto delle direttive sull’emergenza COVID-19 in corso.
  • Come previsto dal bando, le convocazioni ai colloqui, ora da svolgere online per i vari Corsi di studio/Dipartimenti che lo prevedevano, verranno indicate sul sito alle pagine già indicate sul bando.

Bandi e Graduatorie

Contributo mobilità

La borsa di studio Erasmus+ prevede una quota in parte erogata dall’Unione Europea, in parte dal MIUR:

  1. Contributo Unione Europea: l'importo va dai € 250 ai € 300 per ogni mese di mobilità in base al paese di destinazione
  2. Contributo del MIUR: viene calcolato su base ISEE ed è erogato nella misura del 80% simultaneamente al finanziamento Erasmus+. Il restante 20% sarà erogato dopo la conclusione del periodo di scambio, una volta consegnata la documentazione e a fronte del riconoscimento di almeno 12 CFU di attività didattica.

Importo dell'integrazione

Il DM 1047 del 29/12/2017 indica le fasce di importi mensili da attribuire agli studenti vincitori Erasmus + studio, a titolo di integrazione del contributo comunitario:

  • ISEE ≤ 30.000                   € 400,00
  • 30.001 < ISEE ≤ 40.000    € 200,00
  • 40.001 < ISEE ≤ 50.000    € 150,00
  • ISEE > 50.000                   € 0

Ulteriori dettagli sono indicati all'interno di ogni bando e possono variare di anno in anno.

Studenti con esigenze relative a condizioni fisiche, mentali o sanitarie in mobilità per studio

In accordo con quanto stabilito dal Regolamento UE del Parlamento Europeo, il Programma Erasmus+ attribuisce particolare attenzione alle studentesse e agli studenti in mobilità le cui condizioni fisiche, mentali e, più in generale, di salute siano tali da non consentire loro una partecipazione al programma senza l’intervento di un finanziamento aggiuntivo. 

L'importo è finalizzato a sostenere gli ulteriori costi per l’accoglienza e l’accessibilità ai locali, nonché ai servizi di supporto pedagogico e tecnico.

Scarica la domanda da inviare all'Ufficio Internazionalizzazione per la tua candidatura a questo tipo di contributo.

Per ulteriori informazioni e assistenza contatta l'Ufficio per il servizio alla disabilità.

Cosa devi fare

Linee guida per il tuo percorso Erasmus+