Studiare all'estero

Unife è accreditata ECHE

Unife garantisce alla sua comunità l'opportunità di partecipare alle azioni di mobilità e cooperazione internazionale in ambito europeo (e non solo) grazie alla ECHE (Erasmus Charter for Higher Education). Si tratta di un Accreditamento rilasciato dalla Commissione Europea per partecipare alle attività nell'ambito dell'ormai più famoso programma di mobilità internazionale europeo: Erasmus+.

Per ottenerla è necessario garantire i principi di non discriminazione, trasparenza e inclusione. L'Ateneo deve inoltre dimostrare di impegnarsi a migliorare ogni giorno la qualitù di servizi e procedure.

ERASMUS logo.png

Iogo INDIRE.png

 

ECHE 2021-2027

Strategia Istituzionale di Internazionalizzazione e Modernizzazione (EPS) e Attestato di Accreditamento per il settennio del programma Erasmus+ 2021-2027

ECHE 2014-2020

Strategia Istituzionale di Internazionalizzazione e Modernizzazione (EPS) e Attestato di Accreditamento per il settennio del programma Erasmus+ 2014 - 2020

Erasmus+

Scopri tutte le opportunità di mobilità offerte dal programma Erasmus+ per studentesse e studenti Unife fra:

  • Erasmus+ Studio: per trascorrere da 2 a 12 mesi in un Ateneo europeo convenzionato. Per maggiori informazioni e consultare i bandi delle precedenti edizioni visita la pagina dedicata;
  • Erasmus+ Traineeship: per svolgere un'esperienze di tirocinio curriculare, volontario o post laurea all'estero. Per approfondimenti vai all'apposita sezione;
  • KA 107 (meta ExtraUE): azione di mobilità nell'ambito dell'International Credit Mobility (ICM) per mobilità extraUE verso Paesi Partner. Maggiori informazioni e progetti finanziati sono consultabili alla seguente pagina.

Doppi Titoli

Con il programma di laurea a Doppio Titolo, che nasce dalla collaborazione tra l'Università di Ferrara e una università estera, è possibile ottenere due titoli di studio (italiano ed estero). Gli studenti che partecipano a questi percorsi effettuano almeno un anno di studi presso l'Ateneo partner e possono ricevere un sostegno finanziario da parte dell'Università degli Studi di Ferrara.

Per avere maggiori informazioni in merito ai percorsi attualmente attivi, nonché ai relativi prospetti informativi puoi visitare le seguenti pagine:

  • elenco dei Doppi Titoli Unife attualmente attivi
  • consulta i Bandi e scopri le procedure

Altre opportunità all'estero

Informazioni utili

Fewer opportunities e Inclusione

Il Programma Erasmus+ attribuisce particolare attenzione agli studenti e al personale in mobilità le cui condizioni fisiche, psichiche o, più in generale, di salute siano tali da non consentire loro una partecipazione al programma senza l’intervento di un finanziamento aggiuntivo, finalizzato a contribuire agli ulteriori costi sostenuti per aspetti quali il supporto, l’accoglienza e l’accessibilità ai locali, nonché ai servizi di supporto pedagogico e tecnico. Questo al fine di assicurare che ognuno possa godere pienamente di tutto ciò che rientra nella mobilità europea.

Ogni Istituto di Istruzione Superiore, attraverso la sottoscrizione della Carta Erasmus per l’Istruzione Superiore (Erasmus Charter for Higher Education/ECHE), si impegna ad assicurare pari accesso ed opportunità a tutti i partecipanti, di là dalla loro condizione. Pertanto, gli studenti e il personale con problematiche fisiche, psichiche o, più in generale, di salute possono beneficiare dei servizi di supporto che l’istituzione ospitante garantisce ai propri studenti e al proprio personale locali.

Link alla pagina dell'Agenzia Nazionale per l'ERASMUS+ su inclusione e diversità logo_Erasmus-Indire.png

Contattare l'Ufficio Internazionalizzazione per ulteriori informazioni

Mobilità dopo la BREXIT

Regole sull'immigrazione
Il Regno Unito e l'UE hanno concordato di viaggiare senza visto per visite turistiche da 90 giorni fino a un periodo di 180 giorni. Tuttavia, ci sono azioni aggiuntive che potrebbero essere richieste se si viaggia nell'UE per lavoro o studio, anche per un breve periodo di tempo. Per esempio, potrebbe essere richiesto un visto, un permesso di lavoro o altra documentazione. Ulteriori informazioni possono essere trovate su gov.uk.

Studenti UE
Ci sono diversi scenari per gli studenti dell'UE, a seconda di quando arrivano nel Regno Unito e dell'anno accademico in cui inizia il loro corso.

Se iniziano un corso di laurea completo nel 2021-22 e arrivano nel Regno Unito dopo il 31 dicembre 2020, gli studenti UE:
- non hanno diritto all'home fee status e al tuition fee loan in Inghilterra, Irlanda del Nord, Scozia e Galles;
- dovranno richiedere un visto per studenti attraverso il nuovo percorso Studenti;
- avranno diritto a richiedere il percorso Graduate.

Ulteriori approfondimenti ai seguenti link:

http://www.erasmusplus.it/mobilita-erasmus-per-il-regno-unito-domande-e-risposte-su-requisiti-per-il-visto/

https://www.universitiesuk.ac.uk/policy-and-analysis/brexit/Documents/eu-student-faq.pdf

https://www.universitiesuk.ac.uk/policy-and-analysis/brexit/Pages/uk-eu-agreement.aspx?PageView=Shared&InitialTabId=Ribbon.WebPartPage&VisibilityContext=WSSWebPartPage#mobility

Pagina in aggiornamento...

Cooperation Partnerships KA2

Obiettivo principale dell'azione: lo sviluppo e l'implementazione di pratiche innovative nel settore di istruzione superiore e un accrescimento della capacità delle organizzazioni di operare a livello transnazionale.

Documenti di consultazione forniti dall'Agenzia Nazionale per l'Erasmus INDIRE:   

- Scadenziario

- Linee Guida Programma Erasmus+ 2021-22                                                logo_Erasmus-Indire.png

- Slide webinar del 28.4.2021:

- Link al sito Agenzia INDIRE