Missione 4 - Istruzione e Ricerca

Logo PNRR MUR.jpg

Missione 4 – Istruzione e Ricerca

È la missione che coinvolge in modo diretto le Università e mira a rafforzare le condizioni per lo sviluppo di un’economia ad alta intensità di conoscenza, di competitività e di resilienza, partendo dal riconoscimento delle criticità del nostro sistema di istruzione, formazione e ricerca.

Per tale Missione saranno stanziati 30,88 miliardi di euro ripartiti in due Componenti:

  • M4C1: Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università – 19,44 Mld
  • M4C2: Dalla ricerca all’impresa – 11,44 Mld

Per ogni Componente, sono stati previsti degli Ambiti di intervento, in particolare:

Componente M4C1:

  • Miglioramento qualitativo e ampliamento quantitativo dei servizi di istruzione e formazione
  • Miglioramento dei processi di reclutamento di formazione degli insegnanti
  • Ampliamento delle competenze e potenziamento delle infrastrutture
  • Riforma e potenziamento dei dottorati

Componente M4C2:

  • Rafforzamento della ricerca e diffusione di modelli innovativi per la ricerca di base e applicata condotta in sinergia tra università e imprese
  • Sostegno ai processi di innovazione e trasferimento tecnologico
  • Potenziamento delle condizioni di supporto alla ricerca e all’innovazione

La partecipazione dell'Università di Ferrara al PNRR

Ecosistema per la transizione sostenibile in Emilia-Romagna

Ecosistema per la transizione sostenibile in Emilia-Romagna

Il progetto vuole sostenere il sistema produttivo dell’Emilia-Romagna, forte e altamente competitivo, verso una transizione sostenibile entro il 2025, tramite un imponente programma di trasferimento di tecnologie e conoscenza dal mondo dell’Università e della Ricerca a quello produttivo, con il coinvolgimento di università, enti di ricerca, laboratori e centri per l’innovazione.

Soggetto proponente: Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Soggetti partecipanti totali: 23 di cui 6 Università, 4 Enti pubblici ed Enti pubblici di ricerca, 13 Privati

Finanziamento concesso: € 110.000.000

Partecipazione di Unife:
Unife Spoke leader per lo Spoke 5 - Circular Economy and Blue Economy

Unife affiliato agli Spoke 1- Materials for suistainability and ecological transition; Spoke 2 - Clean energy production, storage and saving; Spoke 3 - Green manufacturing for a sustainable economy; Spoke 4 - Smart mobility, housing and energy solutions for a carbon neutral society; Spoke 6 - Ecological transition based on HPC & Data science/technologies

Risorse destinate a Unife: € 8.871.828

Sito web della Fondazione Ecosister

Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing (ICSC)

Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing (ICSC)

Il Centro nazionale per simulazioni, calcolo e analisi dei dati ad alte prestazioni svolge ricerca e promuove la crescita del Paese tramite l’innovazione; a partire dal potenziamento di tecnologie hardware e metodologie software per lo sviluppo del calcolo di alte prestazioni a supporto delle applicazioni di prossima generazione, di interesse per la ricerca scientifica e per la crescita del tessuto industriale e sociale del Paese.

Soggetto proponente: Istituto nazionale di fisica nucleare (INFN)

Soggetti partecipanti totali: 52 di cui 25 Università, 6 Enti pubblici di ricerca, 12 Enti privati, 9 Imprese

Finanziamento concesso: € 319.938.979,26

Partecipazione di Unife:

Unife affiliato agli Spoke 1 - Future HPC & Big Data; Spoke 2 - Fundamental research & Space economy; Spoke 8 - In-Silico medicine & Omics data

Risorse destinate a Unife: € 2.064.067

Sito web della Fondazione ICSC

Mnesys

Mnesys

Mnesys (A multiscale integrated approach to the study of the nervous system in health and disease) è un Partenariato Esteso per la tematica Neuroscienze e Neurofarmacologia e si pone l’obiettivo di sviluppare trattamenti specifici e personalizzati per le malattie neurologiche e psichiatriche, con il coinvolgimento di università, EPR ed altri soggetti pubblici e privati. 

Soggetto proponente: Università degli Studi di Genova

Soggetti partecipanti totali: 25 Partner di cui 12 Università pubbliche, 3 Enti pubblici di ricerca, 6 IRCCS vigilati dal Mur, 4 Soggetti di Natura Privata

Finanziamento concesso: €114.700.000

Partecipazione di Unife:
Unife coordinatore per lo Spoke 5 - Umore e psicosi

Unife affiliato per gli Spoke 4 - Percezione e interazione cervello-corpo; Spoke 6 - Neurodegenerazione, trauma e ictus; Spoke 7 - Neuroimmunologia e neuroinfiammazione

Risorse destinate a Unife: € 4.625.300

Sito web di Mnesys

Young Researchers

Young Researchers

Con il Decreto Direttoriale n. 247 del 19/08/2022, il Ministero dell’Università e della Ricerca finanzia l’assegnazione, entro il quarto trimestre del 2022, di almeno 300 borse di ricerca a giovani ricercatori che appartengano ad una delle seguenti categorie:

  • Principal Investigator vincitori di bandi dello European Research Council - ERC Starting grant nell’ambito dei Programmi quadro Horizon 2020 e Horizon Europe che abbiano scelto come sede una Host Institution estera;
  • vincitori di bandi Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships nell’ambito del Programma quadro Horizon 2020 e di bandi Marie Skłodowska-Curie Postdoctoral Fellowships nell’ambito del Programmi quadro Horizon Europe;
  • soggetti che abbiano ottenuto un “Seal of Excellence” a seguito della partecipazione a bandi Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships e Marie Skłodowska-Curie Postdoctoral Fellowships, nell’ambito dei Programmi quadro Horizon 2020 e Horizon Europe.

L’Avviso si inserisce nel quadro dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 4 “Istruzione e Ricerca” – Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa”, Investimento 1.2 “Finanziamento di progetti presentati da giovani ricercatori” e in coerenza con gli Operational Arrangements, siglati fra la Commissione Europea e il Ministero dell’Economia e delle Finanze in data 22 dicembre 2021.

Per Unife sono risultate ammissibili due proposte progettuali presentate da giovani ricercatori beneficiari del “Seal of Excellence, per un finanziamento complessivo di € 300.000,00.

PRIN 2022 PNRR

PRIN 2022 PNRR

Con Decreto Direttoriale n. 1409 del 14-09-2022, il Ministero dell’Università e della Ricerca finanzia il programma PRIN 2022 PNRR (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) destinato al sostegno di progetti di ricerca pubblica al fine di promuovere il sistema nazionale della ricerca, di rafforzare le interazioni tra università ed enti di ricerca in linea con gli obiettivi tracciati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e favorire la partecipazione italiana alle iniziative relative al Programma Quadro di ricerca e innovazione dell'Unione Europea.

Il D.D. afferisce alla Missione 4, Componente 2, Investimento 1.1, Fondo per il Programma Nazionale di Ricerca e Progetti di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) del PNRR dedicata ai Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale.

Dotazione complessiva disponibile per il Bando PRIN 2022 PNRR: € 420.000.000

Durata del progetto: Biennale

Finanziamento massimo per ciascun progetto: € 300.000

Partecipazione Unife:
Progetti presentati 13

Progetti finanziati 43, di cui 19 come PI e 24 come Responsabili di UOL

Risorse assegnate a Unife: € 3.798.878

Progetti finanziati PRIN 2022: 98

Dottorati di Ricerca PNRR - 38° ciclo

Dottorati di Ricerca PNRR - 38° ciclo

Con i Decreti Ministeriali n. 351 e 352 del 09/04/2022, il Ministero dell’Università e della Ricerca finanzia i primi dottorati di ricerca finanziati con investimenti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) per l’anno a.a. 2022/2023, per un totale di 7.500 borse previste per il 38° ciclo.

Il D.M. n. 351/2022 è a valere sulla Missione 4, componente 1 “Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido all’Università” – Investimento 3.4 “Didattica e competenze universitarie avanzate” e Investimento 4.1 “Estensione del numero di dottorati di ricerca e dottorati innovativi per la pubblica amministrazione e il patrimonio culturale”.
Con il Decreto Ministeriale n. 351/2022 l’Università di Ferrara ha assegnato 16 borse di studio.

Il D.M. n. 352/2022 è a valere sulla Missione 4, componente 2 “Dalla Ricerca all'Impresa” – Investimento 3.3 “Introduzione di dottorati innovativi che rispondono ai fabbisogni di innovazione delle imprese e promuovono l’assunzione dei ricercatori dalle imprese”, per l’attivazione di programmi di dottorato dedicati, con il contributo e il coinvolgimento delle imprese.
Con il Decreto Ministeriale n. 352/2022 l’Università di Ferrara ha assegnato 7 borse di studio.

Orientamento attivo scuola - università

Orientamento attivo scuola - università

Attraverso il D.M. n. 934 del 3/08/2022 il MUR disciplina i criteri di riparto delle risorse e le modalità di attuazione dei progetti da parte delle Istituzioni relativi all’“Orientamento attivo nella transizione scuola-università” – nell’ambito del PNRR, Missione 4 “Istruzione e ricerca” – Componente 1 “Potenziamento dell’offerta dei servizi all’istruzione: dagli asili nido all’Università” – Investimento 1.6, finanziato dall’Unione europea, e attuati successivamente con Decreto Direttoriale n. 1452 del 22/09/2023.

La misura mira a facilitare e incoraggiare il passaggio dalla scuola secondaria superiore all’Università e a ridurre il numero di abbandoni universitari, contribuendo in tal modo all'aumento del numero dei laureati.

Con il percorso di formazione e orientamento SCELGO ConsapevolMENTE, destinato agli studenti della III, IV e V superiore, Unife persegue le finalità indicate dal Ministero dell'Università e della Ricerca.

Per maggiori informazioni