Ti sei informato circa l'assicurazione?

Soprattutto per i doppi titoli con Paesi non-comunitari, prima della partenza informati sulla la Copertura Sanitaria, chiedendo all'ASL (Azienda Sanitaria Locale) di riferimento se esiste una convenzione specifica tra l'Italia e il Paese ospitante per la copertura sanitaria pubblica,; se non c'è, dovrai attivare un'assicurazione tramite un ente privato italiano o estero.

Raccogli informazioni riguardo la profilassi preventiva obbligatoria per i Paesi in cui sussiste il rischio di malattie infettive, epidemie o altro.

La polizza assicurativa che offre UNIFE tramite il pagamento delle tasse di iscrizione copre danni e infortuni a sé e a terzi nonché responsabilità civile nello svolgimento dell'attività formativa. Tale polizza, in virtù delle convenzioni tra UNIFE e gli Atenei partner di accordi internazionali, è solitamente estesa anche all'estero. In alcuni casi, potresti essere  tenuto al pagamento di un supplemento assicurativo una volta arrivato all'estero.