BIOLOGIA GENERALE

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2019/2020
Docente
MILVIA CHICCA
Crediti formativi
6
Percorso
BIOTECNOLOGIE PER L'AMBIENTE
Periodo didattico
Primo Semestre
SSD
BIO/13

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Biologia Generale fornisce le informazioni per comprendere i principi generali su quali si basa la vita.
Gli obiettivi principali del corso sono la conoscenza delle basi chimiche e molecolari della vita, lo studio delle strutture e funzioni delle cellule, dei meccanismi fondamentali della trasmissione dell’informazione genetica, dei principi dello sviluppo e del differenziamento, ed infine una conoscenza generale dei Regni dei viventi e dei principali organismi modello di interesse biotecnologico e biomedico.

Le principali conoscenze acquisite dallo studente saranno
- l'apprendimento delle basi chimiche e molecolari della vita, e l'applicazione di queste conoscenze allo studio della struttura e delle funzioni della cellula procariotica ed eucariotica
- l'apprendimento dei meccanismi di base di duplicazione, trasmissione ed espressione dell’informazione genica
- l'apprendimento delle nozioni fondamentali riguardanti la produzione di energia e le trasformazioni energetiche nei viventi
- la comprensione dei meccanismi fondamentali dello sviluppo e del differenziamento, e la loro applicazione a studi avanzati di biologia cellulare e biotecnologie
- l'apprendimento di nozioni generali sui Regni dei viventi e sui principali organismi modello di interesse biotecnologico e biomedico
- lo sviluppo della capacità di comunicare le informazioni acquisite tramite una corretta terminologia
- lo sviluppo dell'abilità di esporre in modo sintetico e chiaro le informazioni rilevanti, analizzandole in modo logico e critico.

Prerequisiti

Non vi è propedeuticità formale, ma lo studente/studentessa deve avere acquisito le conoscenze di base nel campo della Biologia fornite dai normali programmi di studio delle scuole superiori.

Contenuti del corso

Il corso prevede 48 ore di didattica frontale, nelle quali saranno trattati i seguenti argomenti:
Introduzione alla biologia e metodi di studio della vita. Origine della vita e suddivisione dei viventi. Procarioti e Eucarioti. Origine della cellula eucariotica: la cellula animale e vegetale. Generalità sulla chimica dei viventi: glucidi e lipidi, amminoacidi e proteine, nucleotidi e acidi nucleici. Eubatteri e Archeobatteri. Organelli degli Eucarioti ed entità biologiche di complessa classificazione. Membrane cellulari e trasporto di membrana. Il nucleo eucariotico e la struttura del cromosoma eucariotico. Struttura e replicazione del DNA. Trasmissione dell’informazione genetica: il codice genetico e la trascrizione. Ribosomi, traduzione e sintesi proteica. Controllo dell’espressione genica: modificazioni post-trascrizionali e post-traduzionali. Virus a DNA e a RNA, retrovirus e prioni. Ciclo cellulare e mitosi. Meiosi e gametogenesi. Sviluppo embrionale, tipi di uova e stadi di sviluppo negli animali. Il citoscheletro e la comunicazione cellulare. I Protisti. La transizione dalla unicellularità alla pluricellularità. I Funghi. Energia, metabolismo e produzione di energia nei viventi. I mitocondri, la fosforilazione ossidativa e il genoma mitocondriale. La fotosintesi e il genoma del cloroplasto. Le Piante. Basi biologiche dell’estrema diversità del mondo animale. Gli Animali: sviluppo e principali phyla. I principali organismi modello di interesse biotecnologico e biomedico ed i loro genomi.

Metodi didattici

Il corso è organizzato in 48 ore di didattica frontale tramite lezioni in Power Point con l’ausilio di filmati, animazioni, documenti e lavori scientifici in pdf.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame ha la finalità di verificare il conseguimento degli obiettivi formativi del corso.
Per gli iscritti al I anno di corso nell'anno accademico 2019-2020, la prova di esame consiste in una prova scritta con 5 domande a risposta aperta, di cui 2 valide 3 punti ciascuna e 3 valide 2 punti ciascuna, e 8 domande a scelta multipla valide 0.5 punti ciascuna, per un totale di 31 punti, pari ad un voto massimo di 30/30 e lode. Qualora l’esame risulti insufficiente, ovvero il punteggio finale sia inferiore a 18, lo studente/studentessa dovrà ripetere la prova scritta.
Si valuteranno
- il grado di conoscenza delle basi chimiche e molecolari della vita
- l’acquisizione delle informazioni riguardanti struttura e funzioni delle cellule procariotiche ed eucariotiche
- le conoscenze riguardo ai meccanismi fondamentali della trasmissione dell’informazione genetica e dei principi dello sviluppo e del differenziamento
- l’acquisizione delle conoscenze di base riguardo ai Regni dei viventi e le informazioni riguardanti i principali organismi modello di interesse biotecnologico e biomedico;
- la capacità di comunicare le informazioni utilizzando la corretta terminologia;
- la capacità di sintetizzare le informazioni rilevanti e di analizzare in modo logico e critico le conoscenze acquisite.

Testi di riferimento

D. Sadava, D.M. Hillis, H.C. Heller, S. Hacker - Biologia - Edizioni Zanichelli, 2019.
Volume 1 - La cellula - Pagine 256 ISBN: 978-88-08-33859-4
Volume 2 - L'ereditarietà e il genoma - Pagine 264 ISBN: 978-88-08-95528-9
Volume 3- L'evoluzione e la biodiversità - Pagine 352 ISBN: 978-88-08-289650 (testo facoltativo)

Sono ugualmente valide anche le edizioni precedenti dello stesso testo (2014 e 2013) e, previa consultazione con il docente, anche altri testi universitari di Biologia generale, preferibilmente di edizione non anteriore al 2012. Dopo il loro svolgimento, agli studenti saranno fornite le lezioni del corso in formato pdf, insieme a materiale didattico in italiano ed in inglese, ed a riferimenti bibliografici relativi ad articoli scientifici e/o reviews riguardanti gli argomenti trattati.
Avvertenza: NON esistono dispense e/o note del corso che siano state autorizzate o verificate dal docente presso alcuna copisteria.