Notizia

Centro Teatro Universitario | Laboratorio “Linguaggi del teatro e dell’attore” e il video “Diari di un presente sospeso”

03/12/2020

Vita universitaria

Centro Teatro Universitario | Laboratorio “Linguaggi del teatro e dell’attore” e il video “Diari di un presente sospeso”

È ricominciato anche quest’anno il laboratorio teatrale del Centro Teatro Universitario (CTU) Linguaggi del teatro e dell’attore”, diretto da Michalis Traitsis, regista e pedagogo teatrale di Balamós Teatro.

Il laboratorio, iniziato per l’emergenza sanitaria in modalità a distanza, è rivolto a studentesse, studenti e a chi desideri vivere un’esperienza nel campo della ricerca teatrale, sperimentando la possibilità di mettersi in gioco nel proprio processo creativo e artistico.

Il laboratorio, a numero chiuso con priorità per gli ex-allieve/i del CTU, prevede un incontro settimanale, ogni lunedì alle ore 21, con il percorso “Forme e scritture della narrazione”, propedeutico alle attività in presenza che partiranno non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

E per testimoniare l’esperienza teatrale creativa del Laboratorio dello scorso anno accademico, il Centro Teatro Universitario ha realizzato il video “Diari di un presente sospeso” che raccoglie testi, audio e riprese realizzate dagli allievi del laboratorio, iniziato in presenza e proseguito, a causa della pandemia, in modalità online con un lavoro di scrittura collettiva.

“I nostri allievi e le nostre allieve hanno stilato un diario del loro presente emotivo attraverso un dialogo quotidiano con il regista e conduttore del laboratorio - spiega il Prof. Domenico Giuseppe Lipani, Direttore del CTU - I testi sono stati letti, registrati e infine fissati in video autoprodotti dagli allievi. Il video-diario, montato da Marco Valentini, rappresenta la testimonianza concreta della capacità di resilienza della comunità studentesca universitaria in quei giorni difficili. Conservare una tessitura di relazioni costruite in questi mesi di lavoro ha aiutato ad affrontare in modo creativo la solitudine, le incertezze, lo spaesamento che questa nuova realtà ha impresso a ciascuno di noi”.

Il video è pubblicato nel canale YouTube dell’Università di Ferrara.

Per informazioni ctu@unife.it