Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Performance

La valutazione della performance delle amministrazioni pubbliche, delle unità organizzative o aree di responsabilità e dei singoli dipendenti deve essere effettuata annualmente ed è funzionale al miglioramento della qualità dei servizi offerti, alla valorizzazione del merito ed all’erogazione dei premi per i risultati, secondo criteri strettamente connessi al soddisfacimento dell’interesse dei destinatari dei servizi e degli interventi. A tal fine è adottato il Sistema di misurazione e valutazione della performance.

Il Piano della Performance è un documento programmatico triennale, da adottare in coerenza con i contenuti e il ciclo della programmazione finanziaria e di bilancio, che individua gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi e definisce, con riferimento agli obiettivi finali e intermedi ed alle risorse, gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance, nonchè gli obiettivi assegnati al personale dirigenziale e i relativi indicatori. Il Piano della performance è realizzato e pubblicato entro il 31 gennaio di ogni anno, ai sensi dell’art.10 del D.Lgs. 150/2009 di attuazione della legge 4 marzo 2009 n.15.

Successivamente, entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello di riferimento, deve essere adottata la Relazione sulla performance, che evidenzia a consuntivo i risultati organizzativi ed individuali raggiunti rispetto a quanto programmato, evidenziando gli eventuali scostamenti.

 

Sistema di misurazione e valutazione della performance

 

 

 

 

Piano strategico triennale

Piano della Performance

Relazione sulla Performance

Relazione del Nucleo di valutazione sul funzionamento complessivo del sistema di valutazione, trasparenza e integrità dei controlli interni

Ammontare complessivo dei premi

Dati relativi ai premi

Benessere organizzativo

 

Pagina modificata il 11/01/2016