Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Segnalazioni da dipendenti e collaboratori

I dipendenti e i collaboratori che intendono segnalare situazioni di illecito (fatti di corruzione ed altri reati contro la pubblica amministrazione, fatti di supposto danno erariale o altri illeciti amministrativi) di cui sono venuti a conoscenza nell’Amministrazione debbono utilizzare l'apposito modulo.

Si rammenta che l’ordinamento tutela i dipendenti che effettuano la segnalazione di illecito. In particolare, la legge e il Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) prevedono che:

  • l’amministrazione ha l’obbligo di predisporre dei sistemi di tutela della riservatezza circa l’identità del segnalante;
  • l’identità del segnalante deve essere protetta in ogni contesto successivo alla segnalazione. Nel procedimento disciplinare, l’identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso, a meno che la sua conoscenza non sia assolutamente indispensabile per la difesa dell’incolpato;
  • la denuncia è sottratta all’accesso previsto dagli articoli 22 ss. della legge 7 agosto 1990, n. 241;
  • il denunciante che ritiene di essere stato discriminato nel lavoro a causa della denuncia, può segnalare (anche attraverso il sindacato) all’Ispettorato della funzione pubblica i fatti di discriminazione.

Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare il P.N.A.

La segnalazione può essere presentata a mezzo del servizio postale o tramite posta interna al seguente indirizzo, che dovrà essere riportato sulla busta:

Al Responsabile della Prevenzione della Corruzione

Dell’Università di Ferrara

Apertura Riservata al Destinatario

Via Ariosto, 35

44121 FERRARA FE

 

L’Ateneo sta valutando anche l’adozione di una specifica procedura automatizzata per la raccolta delle segnalazioni protette tramite risorsa open source che verrà messa a disposizione dall’ANAC e dal Dipartimento della Funzione Pubblica quanto prima.

Nel frattempo le segnalazioni possono essere inviate anche all’indirizzo anticorruzione@unife.it.

Le segnalazioni anonime potranno essere prese in considerazione solo qualora gli elementi contenuti saranno valutati sufficientemente circostanziati per un approfondimento.

 

Pagina aggiornata il 30/01/2017