Opportunità di tirocini curriculari | Rappresentanze diplomatiche, Uffici consolari e Istituti Italiani di Cultura del MAECI

Stato
Chiuso
Tipologia di bando Tirocinio curricolare
Destinatari
  • Studenti
Ente
  • MAECI - MUR - Fondazione CRUI
Data di pubblicazione 02/02/2024
Scadenza termini partecipazione 26/02/2024 17:00
Chiusura procedimento 26/02/2024
Consulta gli approfondimenti
Segnaliamo a studentesse e studenti magistrali del nostro ateneo l'apertura del bando di selezione per l'attivazione di 313 tirocini curricolari, sia in presenza che a distanza, presso le seguenti sedi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI):

  • Ambasciate;
  • Rappresentanze permanenti presso le OO.II.;
  • Consolati;
  • Delegazioni;
  • Istituti italiani di Cultura (IIC).

Le persone in tirocinio saranno impegnate nella realizzazione di ricerche, studi, analisi ed elaborazione di dati utili all'approfondimento dei dossier trattati da ciascuna sede. Studentesse e studenti potranno essere anche coinvolti nell'organizzazione di eventi ed assistere il personale del MAECI nelle attività di proiezione esterna.

Possono candidarsi studentesse e studenti Unife iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico previsti dal bando (allegato a questo avviso). Lo status di studentessa/studente deve essere posseduto al momento della candidatura e mantenuto per tutta la durata del tirocinio, per lo stesso corso di studi indicato nella candidatura, pena l’esclusione dal programma.

I tirocini avranno la durata di tre mesiprorogabili di un ulteriore mese, e si svolgeranno nel periodo 13 maggio 2024 – 12 agosto 2024Nel periodo di svolgimento del tirocinio l’impegno richiesto sarà a tempo pieno. La modalità di svolgimento è indicata nel bando di selezione con la dicitura “PRESENZA” o “DISTANZA”. Alle sole persone che svolgeranno il tirocinio in presenza spetterà un rimborso spese, che verrà versato dall'ateneo di appartenenza, di minimo 300 euro mensili.

Requisiti di partecipazione:

  • cittadinanza italiana;
  • non essere imputati e non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di sicurezza o di misure di prevenzione;
  • nel caso di tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche (Ambasciate e Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali), le Delegazioni e i Consolati, di essere iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica (visualizza l'elenco nel bando);
  • nel caso di tirocini presso gli IIC, di essere iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico previsti dal bando (visualizza l'elenco nel bando);
  • avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 230 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico;
  • avere una conoscenza, certificata dall’Università o da un organismo ufficiale di certificazione (https://www.miur.gov.it/enti-certificatori-lingue-straniere), della lingua inglese a livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) o superiore;
  • avere riportato una media aritmetica delle votazioni finali degli esami non inferiore a 27/30;
  • avere un’età inferiore ai 29 anni.

La perdita di uno dei requisiti elencati durante lo svolgimento del tirocinio comporta l’immediata conclusione del tirocinio stesso.

Per tutti i dettagli sui requisiti necessari alla partecipazione, sulla procedura di candidatura e su quella di preselezione è necessario consultare il bando, allegato anche a questa comunicazione.

Oltre ai requisiti indicati nel bando (classe di laurea, CFU, media aritmetica degli esami, età e lingua inglese), è necessario tener presente i seguenti elementi:

  • il candidato è tenuto a scegliere una sede del Gruppo 1 e una sede del Gruppo 2: se sceglie due sedi appartenenti allo stesso gruppo la candidatura non è idonea;
  • l’indicazione di una sola sede in candidatura (invece di due) rappresenta motivo di esclusione;
  • i candidati di classi di laurea ammesse esclusivamente per gli IIC, qualora inseriscano come sedi richieste un IIC e un’altra sede diplomatica, potranno essere ammessi come idonei alla selezione, ma verranno valutati esclusivamente sull’IIC;
  • il livello B2 di inglese deve essere attestato da una certificazione, valida anche se scaduta, rilasciata da un ente riconosciuto dal MUR (https://www.miur.gov.it/enti-certificatori-lingue-straniere) oppure da un esame/idoneità universitario che tra i propri obiettivi formativi preveda il raggiungimento del livello B2 o superiore;
  • le informazioni riguardanti i requisiti (corso di laurea magistrale frequentato, crediti, media, certificazione linguistica e livello di inglese, età) devono essere posizionate esclusivamente nei campi predisposti della candidatura: in caso contrario il software della Fondazione CRUI non le prenderà in considerazione per la valutazione, invalidando la candidatura (ad esempio, la conoscenza linguistica deve essere inserita nella sezione “Conoscenza delle lingue” e non all’interno di un qualsiasi campo aperto delle candidature);
  • il candidato non può conseguire la laurea prima del termine del tirocinio.

Raccomandiamo la massima attenzione e la precisione nella compilazione della candidatura che, una volta inviata, non sarà più modificabile. Se le informazioni riguardanti i requisiti di accesso (cittadinanza, età, status di attuale iscrizione all’ateneo, classe di laurea, media degli esami, numero di crediti acquisiti, conoscenze linguistiche con livello di certificazione) saranno mancanti, inesatte o inserite al di fuori dei campi previsti, si procederà con l’esclusione della candidatura dalla procedura di selezione.

Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, collegandosi all’applicativo online al seguente indirizzo: http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa entro il 26 febbraio 2024, ore 17:00.