Notizia

Offerta formativa 2022/23 | Scopri i nuovi corsi e i corsi rinnovati

01/07/2022

Vita universitaria

Offerta formativa 2022/23 | Scopri i nuovi corsi e i corsi rinnovati

L’offerta formativa dell’Università di Ferrara per l’anno accademico 2022/2023 presenta tre nuove proposte: la laurea triennale in Filosofia e società contemporanea, la laurea magistrale in Metodologie e innovazione didattica per le biogeoscienze e per la chimica e la laurea professionalizzante in Tecnologie per l’industria digitale.

“Anche per l’anno accademico 2022/2023 il nostro Ateneo offre alle studentesse e agli studenti che ci sceglieranno un’offerta formativa di qualità e innovativa – afferma la Rettrice Laura Ramaciotti -. Oltre ai corsi che hanno una tradizione consolidata alle spalle, abbiamo introdotto diverse novità per offrire ulteriori possibilità e prospettive formative al passo coi tempi in diversi ambiti. Sono tre i nuovi corsi che attiviamo, e spaziano dalla filosofia alle tecnologie per l’industria digitale, passando per la didattica delle biogeoscienze e della chimica. Abbiamo inoltre rinnovato l’ordinamento di sei corsi di studio per offrire competenze sempre più aggiornate e più facilmente spendibili nel mercato del lavoro. Il placement figura da sempre tra gli obiettivi prioritari del nostro Ateneo, che collabora strettamente con la realtà economica che ci circonda, consapevole del grande contributo che i giovani talenti sono in grado di dare alla crescita economica e sociale del nostro territorio e della nostra regione”.

I nuovi Corsi

Laurea triennale in Filosofia e società contemporanea

Il corso di studio, incardinato nei Dipartimenti di Studi Umanistici e di Giurisprudenza, prevede una formazione di base multidisciplinare in ambito filosofico, giuridico, storico e dell’economia applicata. Dopo un primo anno comune, è necessario scegliere un curriculum di specializzazione fra tre differenti opzioni: Istituzioni, Politiche e Società; Umanità e Ambiente; Pratiche Filosofiche. Le competenze acquisite saranno ulteriormente sviluppate mediante un tirocinio presso aziende private, istituzioni culturali, organizzazioni non governative e del terzo settore, enti regolatori nazionali e sovranazionali. Inoltre, studentesse e studenti, grazie ai progetti di mobilità internazionale (Erasmus+, Atlante, Erasmus Placement), avranno la possibilità di trascorrere un periodo di studio all’estero, in una delle Università europee ed extraeuropee consorziate con l’Università di Ferrara (Spagna, Germania, Francia, Gran Bretagna, Australia, Nord e Sud America).

“Il corso si propone di ripensare la filosofia come strumento privilegiato per comprendere e agire nel contesto complesso e multiforme dell'odierna società della conoscenza - spiega Matteo D’Alfonso, Professore ordinario del Dipartimento di Studi Umanistici e referente del corso -. Dota infatti i laureati di una strumentazione concettuale multidisciplinare, che trae forza dai saperi filosofici, giuridici, economici, storico-sociali e scientifici, permette di affrontare le questioni cruciali della nostra epoca, quali i diritti, le migrazioni, l'organizzazione del lavoro, i cambiamenti climatici”.

Laurea magistrale in Metodologie e innovazione didattica per le biogeoscienze e per la chimica

Formare un professionista con competenze naturalistiche, chimiche e antropo-psico-pedagogiche spendibili negli ambiti della formazione e della divulgazione scientifica, e utili specialmente alla realizzazione di materiali didattici rivolti primariamente alle scuole secondarie di secondo grado: è questo l’obiettivo del percorso formativo di secondo livello di durata biennale, che si avvale delle più recenti applicazioni multimediali indirizzate sia all’insegnamento che alla comunicazione, e coniuga la didattica delle scienze naturali e chimiche con apporti da altre discipline, specie di ambito umanistico.

“Lo specialista nella comunicazione naturalistica multimediale può assolvere ruoli professionali negli ambiti dei musei naturalistici, parchi, acquari, giardini botanici, in un’ottica di divulgazione dei temi ambientali e di educazione naturalistica - afferma Simonetta Pancaldi, Professoressa ordinaria del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Prevenzione e referente del corso -. Inoltre, il titolo di studio è valido anche per l’ammissione a percorsi di dottorato, in Italia o all'estero, pertinenti con la propria formazione universitaria, anche al di fuori degli ambiti prettamente scientifici”.

Laurea professionalizzante in Tecnologie per l’industria digitale

Con competenze spendibili già dal termine degli studi nel mondo del lavoro all’interno di realtà aziendali, questa laurea professionalizzante forma una figura professionale in grado di integrare sia competenze meccaniche ed elettroniche (meccatronica), che competenze informatiche avanzate. Il professionista da formare è il tecnico per l’industria, che conosce le tecnologie in ambito meccanico, elettronico e dell’automazione tipiche di un’azienda manifatturiera, con conoscenze (di base e specialistiche) informatiche direttamente applicabili nel contesto industriale, in grado di gestire le informazioni che scaturiscono dalla trasformazione delle imprese nella direzione dei paradigmi dell’Industria 4.0. Il corso propone una stretta interazione tra università e impresa maggiormente orientata, rispetto ai corsi di Laurea tradizionali, all’esperienza laboratoriale (di durata pari alle lezioni frontali) e al learning by doing presso le aziende con un tirocinio il terzo anno.

"Dallo studio dei più recenti trend di richieste di lavoro e da una nostra indagine fatta coinvolgendo stakeholder del territorio, un percorso formativo ad indirizzo professionalizzante su temi integrati di meccanica, elettronica, automatica e informatica è risultato essere un’esigenza di assoluta priorità sia a livello provinciale e regionale, sia a livello nazionale, sia a livello internazionale”, commenta Michele Pinelli, Professore ordinario del dipartimento di Ingegneria e referente del corso.

I corsi che cambiano: nuovi ordinamenti

Sono sei invece i corsi di laurea che quest’anno si rinnovano.

Laurea magistrale in Biotecnologie Industriali dei Biofarmaci, Cosmetici e Nutraceutici

Obiettivo del corso è formare figure professionali capaci di interagire e agire in contesti produttivi industriali, di ricerca e di servizi correlati inerenti il biofarmaco e il prodotto della salute di derivazione biotecnologica. Il corso offre l’opportunità di acquisire competenze utili per svolgere funzioni di promozione e sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica nei contesti applicativi propri delle biotecnologie e per attività di direzione e gestione di strutture produttive connesse con le biotecnologie industriali applicate a diversi campi (bio-industria, farmaceutica, diagnostica, cosmetica, nutraceutica, produzione industriale di prodotti erboristici, fitoterapici e integratori alimentari, ecc.), nonché dei relativi servizi connessi con le biotecnologie industriali, come nei laboratori di analisi di certificazione e di controllo biologico.

Laurea magistrale in Biologia molecolare, genomica e biodiversità

Il corso forma figure professionali con un’elevata preparazione scientifica e operativa nell’ambito della biologia molecolare, dell’analisi, della gestione e conservazione della biodiversità, della bioinformatica. Gli insegnamenti degli indirizzi permettono l’acquisizione di conoscenze professionalizzanti affrontando tematiche specifiche come la genomica applicata allo studio della biodiversità e dell’evoluzione, l’impatto dei cambiamenti globali sugli ecosistemi, la gestione della biodiversità animale e vegetale, l’etologia e l’ecoetologia (Indirizzo ‘Genomica, Biodiversità ed Evoluzione’) oppure la microbiologia, la farmacologia, l’immunologia e la biofisica con approfondimenti sulle più moderne tecniche di biologia molecolare e cellulare (Indirizzo ‘Biologia Molecolare e Cellulare’). La figura professionale formata dal corso potrà lavorare in aziende private o enti pubblici (Università, Ministeri, Regioni, Province, Comuni, Parchi, Agenzie nazionali e regionali), in consorzi, cooperative e ONG. Si potrà occupare di direzione e organizzazione di musei e mostre, di divulgazione e comunicazione scientifica, di didattica in ambito biologico.

Laurea Triennale in Scienze dell'educazione

Il corso di studio, a numero programmato locale ad esaurimento posti, offre un percorso formativo in cui studentesse e studenti acquisiscono una preparazione di base nelle scienze pedagogiche, psicologiche, sociologiche, filosofiche e storiche. Il corso permette di sviluppare competenze socio-educative e psico-pedagogiche per progettare, realizzare e valutare interventi socio-educativi, preventivi, riabilitativi e di supporto psico-pedagogico agli individui, ai gruppi e alla comunità, dall'infanzia all'età senile. Laureate e laureati potranno accedere alla professione di educatori nei servizi educativi e socio-ricreativi per l'infanzia, nei servizi di sostegno alla genitorialità offerti dai diversi modelli organizzativi presenti sul territorio (nidi d'infanzia e micronidi, sezioni primavera), nei servizi integrativi al nido e alla scuola dell'infanzia (tra cui i servizi educativi in contesto domiciliare), nelle ludoteche, nei centri gioco, nei centri lettura.

Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne

Il corso di studio prevede la possibilità di approfondire lo studio e le conoscenze (estese anche al campo della traduzione) di almeno due delle quattro lingue straniere offerte, oltre che delle rispettive letterature straniere. Il corso offre infatti la possibilità di affinare le proprie competenze linguistiche avvalendosi di esercitatori linguistici madrelingua che, attraverso esercitazioni e laboratori mirati, permetteranno di acquisire le competenze preliminari richieste anche ai principianti che non abbiano mai studiato in precedenza una lingua straniera. Grazie ai progetti Erasmus+, Atlante, Erasmus Traineeship, studentesse e studenti avranno anche l’opportunità di trascorrere un periodo di studio o di svolgere attività di tirocinio all’estero, scegliendo tra le numerose università europee (Germania, Spagna, Francia, Belgio ecc.) ed extraeuropee (Australia, Stati Uniti d’America, Brasile, Taiwan ecc.) consorziate con l’Università di Ferrara. Laureate e laureati potranno lavorare presso enti pubblici e privati, biblioteche, istituzioni scolastiche (anche estere), fondazioni, associazioni e cooperative culturali, case editrici, testate giornalistiche, anche telematiche, o siti di informazione (blog, notiziari ecc.).

Laurea Triennale in Fisioterapia

Obiettivo principale del Corso, modificato per rispondere in modo adeguato alle nuove esigenze e ai cambiamenti avvenuti nel corso degli anni e per raggiungere con migliore preparazione le competenze della professione, è formare figure professionali in campo sanitario che svolgano gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità congenita o acquisita. Il fisioterapista è in grado di svolgere un’attività professionale incentrata sulla persona, etica, efficace e sicura e di assumere piena responsabilità personale e professionale. Le competenze sviluppate nel Corso sono di tipo specialistico in ambito muscolo-scheletrico, neurologico, viscerale e trasversali ovvero di tipo comunicativo, educativo e gestionale. Il Corso oltre ad offrire una didattica legata alle discipline di base e a quelle professionalizzanti, affianca esercitazioni, laboratori, attività manuali di gruppo, attività tutoriali, lezioni pratiche in aule attrezzate con sussidi per la fisioterapia, sessioni di riflessione e autovalutazione. Inoltre, le competenze professionali sono completate con tirocini curriculari seguiti da docenti e tutor, attività mirate a promuovere la collaborazione con altre figure professionali tramite il role playing o scambio dei ruoli e abilità legate all’attitudine al ragionamento clinico e beneficio del singolo o della comunità.

Laurea Triennale in Dietistica

Il Corso di studio, rinnovato per formare figure professionali capaci di rispondere alle nuove esigenze professionali in ambito nazionale ed europeo, è rivolto a coloro che vogliano acquisire competenze nell’ambito della Dietetica e Dietoterapia per svolgere in autonomia professionale, attività tecnico-assistenziale nell'ambito specifico dell'alimentazione e della nutrizione umana. Durante il percorso formativo a studentesse e studenti è offerta la possibilità di realizzare un’esperienza di tirocinio nell’area di provenienza o presso una sede desiderata, in cui sia possibile approfondire temi di particolare e specifico interesse.

Tutte le lauree 

Come immatricolarsi