Notizia

Il cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa del Professor Adalberto Ciaccia

15/07/2022

Persone

Il cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa del Professor Adalberto Ciaccia

È venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, della comunità scientifica e dell'Ateneo tutto, Adalberto Ciaccia, per venti anni Professore Ordinario di Malattie dell’Apparato Respiratorio della nostra Università.

La sua scomparsa segna un grave lutto per il nostro Ateneo. La Rettrice Laura Ramaciotti, a nome suo personale e di tutta la comunità universitaria, esprime ai familiari il più vivo e sentito cordoglio.

Il Professor Ciaccia si è spento nel Reparto di Pneumologia dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Ferrara che ha contribuito a costruire. È stato il primo professore Ordinario di Pneumologia dell’Università di Ferrara e ha guidato la transizione della disciplina Pneumologica dalla Tisiologia/Tubercolosi allo studio e il trattamento di tutte le patologie dell’Apparato Respiratorio.

È stato il fondatore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio dell’Università di Ferrara, in cui si sono formate le competenze cliniche di Medici Pneumologi che oggi dirigono o hanno diretto i Reparti di Pneumologia di Modena, Bologna, Rovigo e Treviso. Oltre alla sede di Ferrara, i suoi allievi ricoprono o hanno ricoperto ruoli di Professore Ordinario presso le prestigiose sedi di Modena e Messina.

Ciaccia.jpg

I suoi lavori scientifici sull’enfisema polmonare e sulle patologie respiratorie da cause professionali, hanno aperto la ricerca scientifica in questi ambiti sulle correlazioni tra alterazioni morfologiche ed evoluzione della patologia.

La grande competenza clinica è sempre andata di pari passo con la profonda umanità nei rapporti con i pazienti e con il supporto alle persone che con lui hanno lavorato.