Il certificato sostitutivo della Pergamena di abilitazione

La pergamena di abilitazione viene inviata all'Ateneo direttamente dal Poligrafico dello Stato, dopo circa 5 o 6 anni dal conseguimento dell’abilitazione. Nel frattempo, è possibile richiedere un certificato sostitutivo di abilitazione, che sostituisce temporaneamente il Diploma e deve essere necessariamente restituito nel momento del ritiro di esso.

ATTENZIONE - OBBLIGO DI AUTOCERTIFICAZIONE:
Ai sensi dell'art. 15, l. 183/2011, le amministrazioni pubbliche (PA) e i soggetti privati gestori di pubblici servizi NON possono più richiedere né accettare dai privati certificati prodotti da Uffici della PA. L'interessato deve quindi autocertificare il possesso dei requisiti richiesti.

L'art. 30-bis del D. L. n. 76/2020, convertito con L. n. 120 dell'11.09.2020, ha poi previsto che anche i soggetti privati (quali banche, assicurazioni, notai, avvocati, agenzie di servizi ecc.), sono obbligati ad accettare l'autocertificazione o la dichiarazione sostitutiva del possesso dei requisiti richiesti. Il dichiarante dovrà consegnare al soggetto privato, allegato all'autocertificazione, il consenso scritto a procedere. 

La necessità di presentare un certificato in bollo rilasciato dall'Ateneo permane quindi solo per l'estero e per le pratiche relative all'immigrazione (rinnovo dei permessi di soggiorno)

PAGAMENTI
I pagamenti di contributi, spese di spedizione ed imposte di bollo devono essere effettuati tramite accesso all'area riservata "studiare.unife.it" (accesso tramite SPID), sezione "pagamenti", utilizzando una delle modalità previste dal sistema PagoPa:
Gli interessati devono chiedere all'Ufficio il caricamento di spese e contributi, inviando un messaggio tramite servizio SoS (Supporto online Studenti).

Per richiedere di un certificato sostitutivo, è necessario  inviare all'Ufficio Esami di Stato in allegato tramite la piattaforma SoS (Supporto online Studenti), oppure tramite posta ordinaria o raccomandata all'indirizzo Via Saragat,1, Blocco B - 44122 Ferrara:

- Domanda di certificato sostitutivo, in bollo virtuale da € 16,00;
- attestazione di versamento di un'ulteriore imposta di bollo virtuale da € 16,00 per il certificato;
- attestazione di versamento delle spese di spedizione (€ 15,00 per l'Italia, € 30,00 per l'Estero);
- attestazione del versamento del contributo di euro 61.00.
- fotocopia di un documento di identità valido;
- attestazione del versamento delle "TASSE CONCESSIONI REGIONALI" relativo alla regione ove il candidato si è laureato. L'importo varia a seconda della regione. Per la regione Emilia Romagna la tassa è stata abolita;