la Scuola

 

Crediti e durata
La Scuola ha durata biennale ed il conseguimento del titolo comporta l’acquisizione di n. 120 Crediti Formativi Universitari.
Le attività formative della Scuola sono articolate in due annualità.

Per ogni anno di corso sono previsti quattro insegnamenti. Ciascun insegnamento è coordinato da un docente responsabile dell’attività formativa del Dipartimento di Architettura ed è articolato in più moduli didattici per ciascuno dei quali il docente è individuato dal Consiglio di Dipartimento in riferimento alle relative specificità disciplinari.

Le attività didattiche previste nel Piano di Studi sono erogate presso le sedi del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara e sono concentrate nell’arco di una settimana intensiva di lezioni frontali al mese (dal lunedì al venerdì 8 ore al giorno). Sono previste undici settimane di attività durante il primo anno di corso e nove settimane durante il secondo anno.

La durata del corso è pari a 3000 ore di cui:

- 612 dedicate all’attività didattica assistita;
- 50 dedicate al tirocinio;
- 2338 dedicate allo studio individuale di cui 400 dedicate alla preparazione della prova finale.
La frequenza alle attività formative della Scuola è obbligatoria.
Requisiti di accesso
Alla scuola si accede con titolo di laurea di secondo livello (300 CFU).
Possono partecipare alla selezione, con riconoscimento integrale dei 300 crediti conseguiti, coloro che sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
- Laurea in Architettura del vecchio ordinamento
- Laurea specialistica 4/S Architettura e ingegneria edile
- Laurea magistrale LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura
Possono essere ammessi i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli di studio, previa valutazione, da parte della Scuola, dei curricula personali per individuare eventuali debiti formativi:
- Laurea specialistica 2/S Archeologia
- Laurea specialistica 3/S Architettura del Paesaggio
- Laurea specialistica 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali
- Laurea specialistica 12/S Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico
- Laurea specialistica 95/S Storia dell’arte
- Laurea magistrale LM-2 Archeologia
- Laurea magistrale LM-3 Architettura del Paesaggio
- Laurea magistrale LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali
- Laurea magistrale LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali
- Laurea magistrale LM-89 Storia dell’arte
Possono inoltre partecipare alla selezione i candidati in possesso di lauree del vecchio ordinamento corrispondenti, secondo quanto stabilito dal D.I. 09/07/2009, alle lauree specialistiche o magistrali sopra elencate.
Possono infine partecipare alla selezione i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana.
Riconoscimento crediti pregressi
Il Consiglio Didattico della Scuola riconosce, a coloro che abbiano conseguito il diploma di Master biennale in Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale presso l’Università degli Studi di Ferrara, 54 CFU tra quelli previsti nel Piano degli studi della Scuola (per maggiori dettagli si veda l'art.31 del bando).