Notizia

Covid-19 | Nuove disposizioni per prevenire il contagio da SARS-CoV-2

31/08/2021

Misure Unife per Coronavirus

Covid-19 | Nuove disposizioni per prevenire il contagio da SARS-CoV-2

Dal 1° settembre 2021 entrano in vigore le nuove disposizioni per prevenire il contagio da SARS-CoV-2 in base alle quali tutte le studentesse e gli studenti, compresi quelli dei corsi postlaurea, devono possedere e sono tenuti a esibire, quando accedono ai locali dell’Ateneo, la certificazione verde COVID-19, il c.d. "Green Pass" (D.L. 6 agosto 2021, n.111; Circolare MUR 31 agosto 2021).

L'obbligo del possesso della certificazione verde COVID-19 non si applica alle persone esentate dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

La verifica del certificato verrà effettuata a campione mediante la lettura del codice a barre bidimensionale utilizzando l’app ministeriale VerificaC19.

Le verifiche potranno essere effettuate dal personale di vigilanza, dai docenti e dal personale tecnico-amministrativo di Ateneo.

Resta fermo e immutato il rispetto delle seguenti misure di sicurezza:

- l'utilizzo delle mascherine, fatta eccezione per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso dei predetti dispositivi
- il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro
- il rispetto di quanto indicato dalla segnaletica
- il divieto di accesso o permanenza nei locali ai soggetti con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°
- il mantenimento del tracciamento della propria presenza presso le sedi di lavoro, comprese aule e laboratori didattici, mediante la firma sui registri cartacei o attraverso sistemi digitali.

 Studentesse e studenti, dottorande/i e specializzande/i impegnati presso strutture sanitarie devono attenersi alle specifiche disposizioni delle aziende sanitarie di riferimento.