Notizia

Covid-19 | Da Unife e ASL Pescara il primo studio sull'efficacia dei vaccini in Italia

25/05/2021

Scienza, cultura e ricerca

Covid-19 | Da Unife e ASL Pescara il primo studio sull'efficacia dei vaccini in Italia

Arrivano dall'Università di Ferrara i primi dati sull'efficacia della campagna vaccinale in Italia

Condotto su un campione di circa 37mila persone vaccinate con Pfizer, Astrazeneca e Moderna nella provincia di Pescara dallo scorso gennaio a oggi, lo studio è stato realizzato dall'epidemiologo Unife Lamberto Manzoli, direttore del Dipartimento di Scienze mediche,  in collaborazione con l'Asl di Pescara, ed è ora al vaglio della comunità scientifica internazionale per la pubblicazione su una rivista scientifica di settore.


Lo studio analizza sia il numero di contagi sia quello dei casi di malattia con sintomi tra i vaccinati rispetto ai non vaccinati.  


Ricerche analoghe condotte in Israele, Gran Bretagna e Stati Uniti - dove la copertura vaccinale ha già raggiunto livelli elevati - mostrano come i tre vaccini autorizzati dalle agenzie del farmaco europea e americana siano in grado di contrastare la pandemia, raggiungendo un'efficacia complessiva del 95%.

"I primi dati che abbiamo raccolto ci danno motivo di credere che le vaccinazioni stiano dando ottimi risultati anche in Italia sia nel prevenire l'infezione, sia la malattia conclamata" dichiara il professor Manzoli.

lamberto-manzoli.png

Il Professor Lamberto Manzoli

Per saperne di più