Notizia

La tegola "salva energia" | Progetto Unife in finale ai LIFE Awards

10/06/2020

Scienza, cultura e ricerca

La tegola "salva energia" | Progetto Unife in finale ai LIFE Awards

Il design funzionale è stato studiato per mitigare il surriscaldamento estivo dei tetti. Così, le tegole ideate a Unife nell’ambito del progetto LIFE HEROTILE permettono di abbattere fino al 50% il consumo di energia utilizzata per il raffrescamento di attici e ambienti sottotetto.

L’approccio concreto orientato alla protezione dell’ambiente è sicuramente una delle chiavi del successo di LIFE HEROTILE anche a livello europeo. Infatti, il progetto è tra i 5 finalisti del concorso LIFE Award che premia le idee più innovative, efficaci e d’ispirazione tra quelle finanziate dalla Commissione Europea nel Climate Action.

“In estate, soprattutto nelle regioni del Mediterraneo, si fa ricorso a sistemi attivi di raffreddamento, cioè all’aria condizionata, perché le radiazioni solari provocano il surriscaldamento dell'involucro dell'edificio, alias tetto e pareti. Il tetto in particolare è  l'elemento più esposto. La tegola che abbiamo ideato riduce le temperature interne degli edifici in maniera passiva, cioè attraverso l’aumento della permeabilità all’aria dei tetti ventilati” spiega il professor Michele Bottarelli, coordinatore del progetto per l'Università di Ferrara. 

Unife tra i 5 finalisti degli Life Awards 2020

Il progetto è stato realizzato tra il 2015 e il 2019. Assieme all’Ateneo ferrarese, alcune aziende del territorio nazionale (Industrie Cotto Possagno, Azienda Casa Emilia Romagna di Reggio Emilia, Associazione Nazionale degli Industriali dei Laterizi) e due realtà internazionali: la tedesca MONIER Technical Centre GmbH e l’azienda francese TERREAL.

“Nel corso di LIFE HEROTILE abbiamo sviluppato due diversi modelli di tegole in terracotta. L’efficacia dei prodotti in termini di consumo energetico è stata valutata sia in condizioni controllate a Ferrara e Yeruhan (Israele), costruendo appositi edifici sperimentali, sia in condizioni reali, ristrutturando i tetti di due edifici a Cadelbosco (Italia) e Zaragosa (Spagna). Abbiamo poi realizzato un software a supporto della scelta della tipologia di copertura in relazione al fabbisogno energetico e al tipo di copertura” spiega Bottarelli.

Il prototipo di tetto realizzato a Ferrara

L'edificio sperimentale realizzato a Ferrara

Nel 2019, subito dopo la conclusione del progetto, le tegole sono state introdotte sul mercato e presentate al SAIE (Bologna) e a Klimahouse (Bolzano).

“I principali benefici per l’ambiente sono la riduzione sino al 50% del consumo di energia per il raffrescamento degli ambienti durante l'estate e la conseguente riduzione di emissioni clima-alteranti, senza peraltro riscontrare svantaggi nel riscaldamento invernale” precisa il professore.

Sul sito della Commissione Europea viene evidenziato come LIFE HEROTILE concorra al perseguimento di diversi obiettivi dell'Unione Europea, in particolare nell’ambito delle politiche sull'aria pulita, sull'efficienza energetica e sul rendimento energetico degli edifici.

LIFE HEROTILE gareggia nella categoria Climate Action della competizione internazionale. L’assegnazione dei LIFE Awards, giunta alla 14° edizione, si svolgerà il prossimo autunno a Bruxelles.

Per saperne di più:

di CHIARA FAZIO