Evento

Accademia delle Scienze | Convegno "Napoleone: le Istituzioni scientifiche, i Licei, le Università”

Seminari e convegni

Accademia delle Scienze | Convegno "Napoleone: le Istituzioni scientifiche, i Licei, le Università”

Convegno accademico di studi in diretta streaming dalla Biblioteca "Lionello Poletti", organizzato dall’Accademia delle Scienze di Ferrara in collaborazione con l’Università di Ferrara e la Società Italiana di Storia delle Matematiche sul tema "Napoleone: le Istituzioni scientifiche, i Licei, le Università”.

Programma

Saluti

  • Dott. Francesco Scutellari, Presidente dell'Accademia delle Scienze di Ferrara
  • Prof.ssa Maria Teresa Borgato, Presidente della Società Italiana di Storia delle Matematiche 

Relazione

  • Prof. Luigi Pepe, Professore emerito dell'Università di Ferrara 

 

Abstract

Napoleone: le istituzioni scientifiche, i licei, l’universita’

Il 5 maggio 1821 moriva a Sant’Elena Napoleone Bonaparte. Le sue imprese militari e il codice civile napoleonico appartengono alla storia europea. Sono abbastanza conosciuti il suo interesse per le matematiche e l’amicizia che lo legò a Lagrange, Laplace, e soprattutto a Monge. Non altrettanto note sono le riforme napoleoniche nel campo dell’organizzazione delle comunità scientifiche, dell’università e delle scuole. L’eredità della Rivoluzione francese (Institut, Grandes Ecoles) si riscontra nell’opera del gen. Bonaparte, nella Campagna d’Italia e nella Spedizione in Egitto. Per tutta la sua vita egli ebbe rapporti privilegiati con gli scienziati. Primo console, realizzò il Concordato, creò i Licei, promulgò il Codice Civile. Imperatore dei Francesi riformò il sistema universitario. Napoleone fu anche Presidente della prima Repubblica Italiana del 1802 e poi Re d’Italia, dal 1805 alla fine della sua avventura politica e militare, lasciando un’eredità ancora riscontrabile nelle nostre Università, nelle Scuole, nelle Biblioteche, negli Atenei civici.

Luigi Pepe, Professore emerito, Università di Ferrara

 

Come partecipare

E' possibile seguire la diretta streaming del convegno al seguente link