Certificazioni e Autocertificazioni

CERTIFICATO O AUTOCERTIFICAZIONE

Per effetto dell'art. 15 della la legge n. 183/2011,  le amministrazioni pubbliche (PA) e i soggetti privati gestori di pubblici servizi NON possono più RICHIEDERE né ACCETTARE dai privati certificati prodotti da Uffici della PA. In questi casi l’utente deve autocertificare il possesso dei requisiti richiesti.

Se devi presentare un certificato relativo all'iscrizione e carriera universitaria a una PA o a un privato gestore di pubblici servizi, dovrà quindi utilizzare un'autocertificazione.
Negli altri casi (privato o estero), presenti una certificazione.

Autocertificazioni per altre PA o privati gestori di pubblici servizi.

Pertanto in ottemperanza alla nuova norma, l’Università degli Studi di Ferrara rilascia certificati da utilizzare all’estero e certificati validi e utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati sui quali è riportata la dicitura prevista dalla legge: ‘’Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

AUTOCERTIFICAZIONI

Nei casi in cui lo studente debba dichiarare il possesso di requisiti ad altre Amministrazioni Pubbliche o a privati gestori di pubblici servizi, l’Università, per agevolare, ha predisposto tipologie di autocertificazioni riguardanti la carriera universitaria, fruibili entrando nella propria area riservata.

Nei casi in cui invece lo studente debba dichiarare agli Uffici di Segreteria dell’Università stati, qualità personali e fatti (cioè quelle informazioni già detenute da altri Uffici Pubblici),  ha a disposizione le due seguenti tipologie di dichiarazione sostitutiva:

  • dichiarazione sostitutiva di certificazioni (ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000).
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (ai sensi dell’art. 47 D.P.R. n. 445/2000).

Tali dichiarazioni sono esenti dall’imposta di bollo (ai sensi dell’art. 37 D.P.R. n. 445/2000).

La mancata accettazione dell’autocertificazione costituisce violazione dei doveri d’ufficio.

Non sono sostituibili con l’autocertificazione i documenti di seguito elencati:

  • certificati medici, sanitari, veterinari;
  • certificati di origine e conformità alle norme comunitarie;
  • brevetti e marchi.

Il controllo di quanto dichiarato nelle autocertificazioni non avverrà più quindi richiedendo all’utente il certificato originale, ma saranno le amministrazioni a procedere attraverso verifiche d'ufficio.

Severe sanzioni penali sono previste per chi dichiara il falso (ai sensi dell’art. 76 D.P.R. n. 445/2000).

CERTIFICAZIONI

Per ottenere il rilascio di certificati lo studente deve farne richiesta all’Ufficio competente.

I certificati possono essere rilasciati:

  • in carta esente da bollo in bollo, secondo gli usi previsti dalla legge, da produrre a soggetti privati;
  • in bollo da utilizzare all'estero.

Nel  caso il certificato richiesto sia da produrre in bollo, anche la relativa richiesta deve essere presentata munita di marca da bollo di importo vigente.

Modulo richiesta certificato in bollo

Modulo richiesta certificato in carta esente da bollo

 

MODALITA’ PER EFFETTUARE LA RICHIESTA

La richiesta andrà effettuata con l’apposito modulo di cui sopra; se viene richiesto un certificato in bollo sulla domanda andrà apposta la marca bollo dell’importo vigente (€ 16.00), per cui per ottenere un certificato serviranno due marche da bollo.

Qualora la certificazione sia richiesta in carta libera deve essere indicata nel modulo la casistica a cui è destinata, dovendo essere richiamata nel certificato che verrà rilasciato, in tal caso anche la domanda sarà senza bollo.

La richiesta, debitamente compilata e sottoscritta dall’interessato, può essere spedita al seguente indirizzo:

Università di Ferrara
Ufficio Supporto Trasversale Dipartimenti Cona e Segreteria delle Scuole di Specializzazione

Via Aldo Moro, 8 - 44124 Cona (FE)

  1. Se spedita per Raccomandata l’indirizzo è:

Via Ariosto, 35 – 44121 Ferrara

allegando:

  • copia del documento d'identità del richiedente (in corso di validità),
  • marche da bollo da € 16.00 (se la certificazione richiesta è in bollo: una per la richiesta e una per ciascun certificato richiesto)
  • francobollo per la risposta (nel modulo della richiesta andrà specificato l’indirizzo a cui la certificazione andrà spedita)

oppure la certificazione potrà essere ritirata, dall’interessato o da persona munita di delega, presso i nostri uffici (Cona, settore 1C0, ufficio T.34.24) negli orari di ricevimento sotto riportati:

Lunedì, mercoledì, venerdì: dalle 11:30 alle 13:00;
Martedì e giovedì: dalle 14:30 alle 15:30.