La pacciamatura

I rami vengono raccolti e triturati per ottenere pacciame; il pacciame viene poi distribuito sulle aiuole creando uno strato protettivo contro l’inaridimento per il forte irraggiamento estivo, contro l’erosione provocata da forti piogge, e ostacola la crescita delle erbe. Dunque, una buona pacciamatura contribuisce a migliorare l’ambiente di vita dei microrganismi del suolo.

Il pacciame distribuito nel roseto.

 

Fonti e approfondimenti:

https://www.rhs.org.uk/soil-composts-mulches/mulch


Contatti

Prefetto: Prof. Renato Gerdol - Tel: +39 0532 293775 renato.gerdol@unife.it

Curatrice dell'Orto Botanico: Dott.ssa Laura Brancaleoni - Tel. +39 0532 293782 ortobotanico@unife.it

Giardiniere: Fausto Molinari - Tel: +39 0532 293790 fausto.molinari@unife.it

Giardiniere: Valerio Cassetti valerio.cassetti@unife.it

Curatrice d'Erbario: Dott.ssa Roberta Campi - Tel. +39 0532 293802 erbario@unife.it