Il riuso dell'acqua

Le annaffiature delle piante ospitate nell’Orto Botanico sfruttano l’acqua piovana e di falda.

Al di sotto delle serre storiche esiste infatti una grande cisterna in grado di contenere fino a circa 2225 litri di acqua piovana, che viene raccolta e poi distribuita all’interno delle serre stesse.

Per il resto dell’Orto, ci si avvale di acqua di falda, che viene pompata in superficie da una pompa sommersa. L’utilizzo di acqua di falda permette all’Orto di non gravare sulla rete idrica cittadina, evitando il consumo di acqua già trattata per uso potabile. In questo modo si ottiene un risparmio in termini di energia e si dà sollievo ad una situazione di emergenza idrica come quella in corso, in cui i consumi sono limitati da un’ordinanza del sindaco Alan Fabbri, a seguito della dichiarazione dello stato di crisi regionale per "criticità idrica", in vigore dal 24 giugno al 21 settembre 2022. Per limitare al minimo i prelievi, sono stati limitati al minimo anche i giochi d’acqua delle fontane nelle vasche, utilizzati solo per migliorare il contenuto di ossigeno per la flora e la fauna.

Fonti e approfondimenti:

https://www.comune.fe.it/b/25610/ordinanza-limitazioni-uso-acqua-potabile-ferrara#documento

https://www.bonificaferrara.it/images/Allegati/Comunicazione/siccita/Bollettino%20Siccit%C3%A0%20n.15_12.08.22.pdf

Contatti

Prefetto: Prof. Renato Gerdol - Tel: +39 0532 293775 renato.gerdol@unife.it

Curatrice dell'Orto Botanico: Dott.ssa Laura Brancaleoni - Tel. +39 0532 293782 ortobotanico@unife.it

Giardiniere: Fausto Molinari - Tel: +39 0532 293790 fausto.molinari@unife.it

Giardiniere: Valerio Cassetti valerio.cassetti@unife.it

Curatrice d'Erbario: Dott.ssa Roberta Campi - Tel. +39 0532 293802 erbario@unife.it