Notizia

Save the Children | Unife partecipa al progetto “Volontari per l’Educazione”

03/10/2022

Vita universitaria

Save the Children | Unife partecipa al progetto “Volontari per l’Educazione”

L’Università degli Studi di Ferrara aderisce anche quest’anno al progetto “Volontari per l’Educazione” di Save the Children. Il progetto ha come obiettivo il recupero degli apprendimenti e della motivazione allo studio di bambini e adolescenti, dai 9 ai 17 anni, colpiti dalla crisi educativa prodotta dalla pandemia Covid-19 e prevede di affiancare stabilmente un volontario, adeguatamente formato, ad un singolo bambino/adolescente o a un piccolo gruppo di bambini/adolescenti per l’accompagnamento allo studio online.

Di seguito riportiamo alcune informazioni essenziali sull’iniziativa:

  • Volontari per l’Educazione nel primo anno di attività ha supportato oltre 3100 bambine, bambini e adolescenti, grazie a più di 1600 volontari e volontarie, e desidera raggiungere sempre più studenti anche grazie al contributo di volontari del nostro ateneo. 
  • Chi sceglie di attivarsi in questa forma di volontariato è una persona che crede fortemente nel valore dell’educazione e vuole contribuire al contrasto della povertà educativa e della dispersione scolastica.
  • Per poter partecipare è necessaria una disponibilità di almeno due momenti a settimana, da 1,5 ore ciascuno (per un totale di 3 ore settimanali), nei giorni compresi tra lunedì e venerdì, di pomeriggio (nella fascia oraria 14-18). Il tutto per un periodo minimo di 3 mesi.
  • Tutti i volontari e le volontarie saranno supportati attraverso due momenti formativi obbligatori prima di poter essere pronti a iniziare il loro percorso e supportare al meglio i loro studenti. Il primo, da fare quando si preferisce poiché on-demand, avrà la durata di 4 ore, il secondo sarà di 2 ore in un webinar live, permetterà quindi un confronto diretto con lo staff e si potranno fare domande sul progetto. 

Sarà offerta inoltre ai volontari la possibilità di partecipare alla formazione avanzata (facoltativa): 16 appuntamenti, da ottobre a maggio, della durata di un’ora e mezza ciascuno, su temi quali l’insegnamento dell’italiano come L2, il supporto agli alunni con BES/DSA, gli strumenti per la didattica digitale, l’approccio psicosociale alla relazione educativa, l’insegnamento delle materie STEM e il supporto alla preparazione dell’esame di chiusura del primo ciclo (ex terza media). Tutti i contenuti saranno fruibili anche da chi si iscrive al progetto nel corso dell’anno e perde delle formazioni avanzate.

 

Come partecipare

  • Compilare il form per iscriversi. Cliccando sul link verrà chiesto di creare un account con una mail, password e nome, per poter poi accedere al form.
  • Nota bene: alla domanda “Come ci hai conosciuto?” Indicare “Tramite la mia Università”, e quella “A quale università sei iscritto” indicare “Università degli Studi di Ferrara”.

Informazioni utili

Per avere maggiori informazioni sull’iniziativa e su come partecipare, siamo lieti di invitarti all’incontro di presentazione del progetto che si terrà online il giorno  11 ottobre 2022, ore 15.  All’incontro parteciperà anche una referente di Save The Children.

Il link per accedere è il seguente: https://meet.google.com/oxo-fkrb-ego.

Per informazioni sull’incontro di presentazione scrivere una mail alla Professoressa Silvia Zanazzi, referente di Ateneo per il progetto: silvia.zanazzi@unife.it.

Per avere maggiori informazioni riguardo all'iniziativa visitare la pagina del sito di Save the Children dedicata al progetto, oppure scrivere a volontariperleducazione@savethechildren.org.

Se ti è piaciuta questa notizia, iscriviti a Unife News e ricevi ogni mese la newsletter di Unife, con nuovi contenuti e aggiornamenti.