TASSE E CONTRIBUTI

CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE ALLA SELEZIONE

Il contributo di iscrizione, non rimborsabile a nessun titolo, è fissato in € 100,00 (euro cento,00) per ciascun Percorso per cui si richiede l’ammissione.

Il pagamento va effettuato inderogabilmente entro e non oltre la scadenza indicata all'art. 3 comma 1 dal Bando di selezione

(10 giugno 2024 ore 23:59) e potrà essere effettuato esclusivamente con PagoPa, mediante la medesima procedura online di ammissione.

TASSE DI ISCRIZIONE AI PERCORSI (solo per coloro che risulteranno utilmente inseriti nelle graduatorie)

PERCORSO 60 CFU:

  • prima rata: € 1.200,00 da versare all’atto dell’immatricolazione, comprensivi di € 16,00 per imposta di bollo;
  • seconda rata: € 1.200,00 da versare entro due mesi dall’avvio delle attività formative;
  • € 150,00: contributo per la partecipazione alla prova finale.

Per studenti iscritti regolarmente a corsi di studio magistrali presso l’Ateneo di Ferrara:

  • prima rata: € 600,00 da versare all’atto dell’immatricolazione, comprensivi di € 16,00 per imposta di bollo;
  • seconda rata: € 600,00 da versare entro due mesi dall’avvio delle attività formative;

PERCORSO 30 CFU:

  • prima rata: € 950,00 da versare all’atto dell’immatricolazione, comprensivi di € 16,00 per imposta di bollo;
  • seconda rata: € 950,00 da versare entro due mesi dall’avvio delle attività formative;
  • € 150,00: contributo per la partecipazione alla prova finale, comprensivi di € 16,00 di imposta di bollo, € 40,00 di contributo pergamena, € 94,00 di contributo prova finale.

Per entrambi i percorsi è richiesto il versamento delle seguenti tasse, previste dalla normativa vigente in merito all’ammissione alle prove di abilitazione alla professione:

  • € 49,58, Tassa di Ammissione agli Esami di Stato;
  • Tassa di concessione regionale per il rilascio della certificazione finale riferita alla regione nella quale ha sede l’Ateneo che ha rilasciato il titolo di accesso (importo variabile da regione a regione).

In caso di tardato pagamento della seconda rata, è dovuta un’indennità di mora, modulata come segue:

  • € 10,00 euro pagamento fino a 7 giorni di ritardo;
  • € 30, 00 euro pagamento fra 8 e 15 giorni di ritardo rispetto alla data di scadenza;
  • € 60, 00 euro pagamento oltre i 15 giorni di ritardo rispetto alla data di scadenza.

ESONERO

L’esonero totale dal contributo è concesso a coloro che sono in possesso di una certificazione di invalidità uguale o maggiore al 66% o con situazione di handicap certificata (art. 3 comma 1 della legge 5 febbraio 1992, n. 104).

Saranno tenuti a versare la sola imposta di bollo (€ 16,00).

Altri contributi:

  • € 16,00 euro di imposta di bollo per coloro utilmente in graduatoria che richiedono il riconoscimento di crediti pregressi.