Collegio di Disciplina

Legge 30 dicembre 2010, n. 240 - art. 10 Competenza disciplinare

1. Presso ogni università e' istituito un collegio di disciplina, composto esclusivamente da professori universitari in regime di tempo pieno e da ricercatori a tempo indeterminato in regime di tempo pieno, secondo modalità definite dallo statuto, competente a svolgere la fase istruttoria dei procedimenti disciplinari e ad esprimere in merito parere conclusivo. Il collegio opera secondo il principio del giudizio fra pari, nel rispetto del contraddittorio. [...]

Statuto dell'Università degli Studi di Ferrara - art. 58 Funzioni disciplinari

[...]

2. La funzione disciplinare nei confronti dei professori e ricercatori viene avviata dal Rettore ed esercitata, conformemente al parere espresso dal Collegio di Disciplina e nel rispetto delle vigenti disposizioni legislative, dal Consiglio di Amministrazione senza la rappresentanza degli studenti; le sanzioni disciplinari non superiori alla censura sono irrogate dal Rettore, previo parere del Collegio di Disciplina.

3.  Il procedimento davanti al Collegio di Disciplina è regolato dall'art. 10 della Legge 30 dicembre 2010, n. 240. Il Collegio di Disciplina è composto da nove docenti di ruolo a tempo pieno e si articola in tre sezioni omogenee rispettivamente composte da tre professori ordinari, tre professori associati e tre ricercatori a tempo indeterminato, dotati di adeguate competenze. I membri sono eletti dalla rispettiva componente dei docenti dell'Ateneo. E' garantita la terzietà dell'organo, anche attraverso la presenza di componenti esterni, ove possibile. Il Collegio svolge la fase istruttoria dei procedimenti disciplinari ed esprime in merito parere conclusivo. Opera secondo il principio del giudizio tra pari, nel rispetto del contraddittorio. La partecipazione al Collegio di Disciplina non da luogo alla corresponsione di compensi, emolumenti, indennità o rimborsi spese. Il procedimento è disciplinato da apposito Regolamento, in conformità alle disposizioni della normativa vigente. L'avvio del procedimento disciplinare nei confronti del Rettore spetta al Decano dell'Ateneo. Il Collegio dura in carica quattro anni e i suoi componenti non possono essere eletti consecutivamente. 

[...]

Componenti per il quadriennio 2021/2025 (D.R. Rep. n. 2094/2021, Prot. n. 219397 del 16/12/2021)

Professori di prima fascia

Professori di seconda fascia

Ricercatori a tempo indeterminato

Componenti supplenti

Linee guida relative allo svolgimento del procedimento disciplinare nei confronti del personale docente e ricercatore, anche a tempo determinato, ed al funzionamento del Collegio di Disciplina (accesso riservato al personale Unife)