Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

STORIA E CULTURA DEL DESIGN

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2022/2023
Docente
ELISABETTA TRINCHERINI
Crediti formativi
6
Periodo didattico
Secondo Semestre
SSD
ICAR/18

Obiettivi formativi

Il corso di Storia e cultura del design ha come obbiettivo la fomazione di conoscenze sui processi storici che hanno dato luogo, nel corso del Novecento, alla genesi e allo sviluppo della cultura del progetto nel campo della produzione di artefatti industriali, sia in ambito internazionale che italiano.
Ampio spazio sarà dedicato ai protagonisti, alle scuole più significative, al ruolo avuto dall’industria, dalle innovazioni tecnologiche e dalla distribuzione.
Saranno messe in luce le teorie e le metodologie sottese all'ideazione dei prodotti e il rapporto tra design e società.

Prerequisiti

Conoscenze basilari della storia del Novecento

Contenuti del corso

Il corso si articola in lezioni frontali ed esercitazioni.
Le lezioni frontali riguarderanno i seguenti temi:
_il rapporto tra il design e le arti
_il rapporto tra il design e la tecnica
_la relazione tra design e avanguadie storiche (Bauhaus)
_il design in Europa e in Italia tra le due guerre
_il design in America
_il fenomeno del design organico tra Europa e America
_il design italiano degli anni '50 e '60
_i fenomeni del pop-radidical design
_i maestri del design italiano
_le ultime tendenze nel design contemporaneo
Le esercitazioni riguarderanno i metodi di ricerca e scrittura storico-critica attraverso la creazione di un numero zero di una rivista di design

Metodi didattici

Lezioni frontali, seminari ed esercitazioni

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione d'esame potrà includere una prova scritta intermedia e un colloquio finale, attraverso i quali gli studenti dovranno dimostrare di avere acquisito una conoscenza di temi e questioni affrontati in aula e nei testi di riferimento indicati, di saper collocare storicamente e contestualizzare artefatti e fenomeni della cultura del design.

Testi di riferimento

Testi fondamentali
Dardi, Domitilla e Vanni Pasca, Manuale di Storia del design, Silvana Editoriale, Milano 2019;
Maldonado, Tòmas, Disegno Industriale, un riesame, Feltrinelli, Milano 1999 (1976);
Vercelloni, Matteo, Breve storia del design italiano, Carrocci, Roma 2008;
Vitta, Maurizio, Il progetto della bellezza, Einaudi, Torino 2002;

Testi complementari (da utilizzare per approfondimenti)
Castelnuovo, Enrico (a cura di), Storia del disegno industriale, 3 voll., Electa, Milano 1989-1991;
Chigiotti, Giuseppe, Design. Una storia, Franco Angeli, Milano 2010;
Heskett, John, Industrial design, Rusconi, Milano 1990;
Morteo, Enrico, Grande atlante del design, dal 1850 a oggi, Electa, Milano 2008;