"ELDORADO": repliche per le scuole di Ferrara e presso il Teatro Universitario di Venezia

ultima modifica 18/10/2010 11:20

Nelle mattinate di lunedì 1, martedì 2 e mercoledì 3 marzo, con inizio alle 9,45, verrà riproposto presso la sala del Centro Teatro Universitario lo spettacolo “Eldorado”, realizzato dagli allievi del CTU sotto la direzione di Michalis Traitsis.

In scena: Giulia Aguzzoni, Fabiana Bizzarri, Carla Calò, Anna Fogli, Giuseppe Lipani, Andrea Nisi, Adele Rasicci, Silvia Scalpello, Filippo Stefanoni.

L’argomento del lavoro, ricavato dall’omonimo romanzo di Laurent Gaudé, offre uno spunto per una riflessione sul tema dell’immigrazione clandestina, sulla ricerca di un utopico Eldorado da parte delle popolazioni oppresse, sulla situazione degli immigrati in Italia in generale e nel territorio locale.

Per questo motivo le tre attuali repliche sono offerte a diverse classi degli istituti superiori di Ferrara, nell’ambito del Festival dei diritti.

Il progetto è realizzato dal CTU con la collaborazione dell’Associazione Culturale Balamòs di Ferrara e con il patrocinio di Regione Emilia Romagna – Pace e diritti umani, Comune e Provincia di Ferrara, Teatro Comunale, Associazione Viale K, Arci, Ufficio scolastico provinciale di Ferrara.

 

Dopo le repliche ferraresi, “Eldorado” sarà di nuovo in scena nella serata di giovedì 4 marzo presso il Teatro Universitario di Venezia, preceduto da una conferenza sul tema del teatro in carcere. Occasione, questa, per presentare e discutere il progetto-laboratorio “Passi sospesi” diretto da Michalis Traitsis presso l’istituto penitenziario di Venezia, con la collaborazione e consulenza scientifica del Centro Teatro Universitario.