Modalità di accesso e prerequisiti

Le informazioni che seguono sono coerenti e completano quanto pubblicato in SUA-CDS e nella "Descrizione del percorso di formazione".

DENOMINAZIONE E CLASSE:

Corso di Laurea Magistrale in Phyisics / Fisica
Classe LM 17 – Lauree Magistrali in Fisica (DM 270/04)

 

TITOLO RICHIESTO PER L'ACCESSO:

  • Per essere ammessi al corso di Laurea Magistrale (LM) in Fisica attivato ai sensi del DM 270/2004 occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
  • L'accesso alla Laurea Magistrale (LM) in Fisica è subordinato al possesso di requisiti curriculari e all'adeguatezza della preparazione personale scientifica e linguistica, secondo quanto previsto dall'art. 6 comma 2 del citato D.M.
  • Per maggiori informazioni:

 

DURATA NORMALE DEL CORSO:

  • La durata normale del corso è di 2 anni; lo studente, rispettando i vincoli per le attività formative previste dal regolamento di corso di studio, sulla base di motivate esigenze, può seguire un curriculum individuale di durata diversa. La laurea viene conseguita con l'acquisizione di 120 crediti formativi.

 

MODALITA' DI ACCESSO:

  • ACCESSO LIBERO. A seguito della richiesta di ammissione, la Commissione per l'accesso al CdS nominata dal Consiglio di Corso di studio procederà alla verifica dei requisiti curricolari attraverso l'analisi della documentazione presentata da ogni candidato e ricorrerà ad un colloquio così da verificare, per ogni candidato in possesso dei requisti curricolari, anche il possesso dell'effettiva personale preparazione scientifica e linguistica. >>Calendario dei colloqui<<
  • I Candidati selezionati idonei in base al bando di Doppio Titolo sono idonei anche per l'ammissione alla laurea Magistrale.
  • Il corso di Laurea Magistrale potrà prevedere per gli studenti internazionali extra-UE un'apposita sessione anticipata per la verifica dell'adeguatezza dei requisiti curricolari e della personale preparazione, compatibile con le tempistiche previste dalla procedura richieste per la loro domanda di iscrizione. Gli studenti internazionali extra-UE, che abbiano ottenuto una valutazione positiva nella verifica anticipata di cui al punto precedente, sono esonerati dalla successiva prova di verifica dell'adeguatezza della personale preparazione prevista per la generalità degli studenti.
  • Maggiori informazioni: <<Conoscenze richieste per l'accesso>> e <<Modalità di verifica delle conoscenze>>

 

DOPPIO TITOLO:

Possibilità di accedere al doppio titolo con l' Universitè de Paris-Sud.

 

SEDE:

Via Saragat, 1 - 44122  Ferrara - Maggiori info: Dove siamo

 

CONOSCENZE RICHIESTE PER L'ACCESSO:

Posseggono i requisiti curriculari per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Fisica tutti gli studenti che abbiano conseguito un titolo di laurea triennale:

  • nella classe L-30 (Scienze e tecnologie fisiche) ex DM 270/04,
  • oppure classe 25 (Scienze e Tecnologie Fisiche) ex DM 509/99,
  • e che possiedono necessariamente un'adeguata conoscenza della lingua inglese (livello minimo richiesto di conoscenza per l'accesso: B2).


L'accesso alla Laurea Magistrale in Fisica, classe LM-17 delle Lauree Magistrali, è altresì consentito a coloro che siano in possesso di Laurea conseguita in altre classi oppure in previgenti ordinamenti, o di un Diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero e riconosciuto idoneo, e che siano in possesso di requisiti curricolari relativi ad un minimo di CFU in specifici settori scientifico-disciplinari [SSD] (oppure riconosciuti come equivalenti dalla struttura didattica competente in caso di titolo di studio conseguito all'estero oppure previgente l'ordinamento dm 509/99):

- 20 crediti complessivi nelle discipline matematiche e/o informatiche (MAT/01-MAT/08, INF/01, ING-INF/05)
- 5 crediti nelle discipline chimiche (CHIM/01-03 e CHIM/06),
- almeno 60 crediti complessivi nelle discipline fisiche (FIS/01-FIS/08), di cui:
- 9 crediti nella fisica teorica, modelli e metodi matematici (FIS/02)
- 51 crediti complessivi nelle discipline fisiche (FIS/01,03,04,05,07)

 

La preparazione che consente di affrontare con successo il corso di Laurea Magistrale in Fisica, verificata per ogni candidato, consiste in:
- approfondita e consolidata conoscenza dell' Analisi Matematica, della Geometria e dell' Algebra;
- conoscenza dei concetti fondamentali della chimica di base;
- ottima padronanza dei concetti della Meccanica Classica, della Termodinamica, dell'Elettromagnetismo e dell'Ottica;
- conoscenza delle tecniche sperimentali tipiche dell'indagine fisica, conoscenze delle basi dell'elettronica;
- conoscenza delle principali aree della Fisica Classica e Moderna, della Teoria della Relatività Ristretta, della Meccanica Quantistica non relativistica, dell'Astrofisica, degli elementi della meccanica statistica;
- conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata, che assicuri adeguata comprensione delle lezioni frontali e di testi scritti in lingua inglese, nonchè la stesura di articoli scientifici;
- capacità di utilizzare strumenti informatici e di calcolo informatico adatti ad affrontare i problemi della fisica;
- capacità di affrontare e inquadrare un problema fisico.

 

Eventuali integrazioni curriculari, in termini di crediti formativi universitari, devono essere acquisite prima della verifica della preparazione individuale.

 

MODALITA' DI VERIFICA DELLE CONOSCENZE:

A seguito della richiesta di ammissione, la Commissione per l'accesso al CdS nominata dal Consiglio di Corso di studio procederà alla verifica dei requisiti curricolari attraverso l'analisi della documentazione presentata da ogni candidato e ricorrerà ad un colloquio così da verificare, per ogni candidato in possesso dei requisti curricolari, anche il possesso dell'effettiva personale preparazione scientifica e linguistica.

Al termine del colloquio, la Commissione delibera per ogni candidato circa:
- l'ammissibilità di immatricolazione alla Laurea Magistrale in Fisica;
- l'immatricolazione in un percorso formativo adeguato alla formazione pregressa del candidato, e che non preveda la ripetizione di esami già superati, o ad essi equivalenti.

 

Commissione per la verifica dei requisiti curricolari e personale preparazione_ Composizione:

  1. Prof. Ferruccio PETRUCCI (Presidente della Commissione)
  2. Prof. Alessandro DRAGO (Membro effettivo)
  3. Dott. Cristiano GUIDORZI (Membro effettivo)

 

Prof. Piero ROSATI (Membro Supplente)

Prof. Raffaele TRIPICCIONE (Membro Supplente)

Prof. Paolo NATOLI (Membro Supplente)

Prof. Guido ZAVATTINI (Membro Supplente)

 

(Per quanto riguarda gli ammessi al Doppio Titolo con l’Università di Parigi Sud, tale ammissione soddisfa le verifiche dei requisiti curriculari e di personale preparazione, per cui non è necessaria la verifica da parte della Commissione).