Notizia

Centro Macrocrimes | Dal 3 giugno la prima Summer School “Diritto, società e contrasto alle mafie”

20/05/2021

Vita universitaria

Centro Macrocrimes | Dal 3 giugno la prima Summer School “Diritto, società e contrasto alle mafie”

Un’esperienza formativa speciale, nove giorni per confrontarsi su un tema sempre attuale, quello dei fenomeni criminali mafiosi contemporanei e degli strumenti che possono prevenirli e contrastarli, tra studiosi, accademici, avvocati, magistrati, membri delle forze dell'ordine che offriranno una prospettiva altamente qualificata e "a tutto tondo" su questi temi.

Debutta dal 3 giugno la prima edizione della Summer School gratuitaDiritto, società e contrasto alle mafie, organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara e dal Centro Macrocrimes – Centro studi giuridici europei sulla grande criminalità.

Grazie a un approccio multidisciplinare, le partecipanti e i partecipanti avranno la possibilità di approfondire da prospettive complementari (come la sociologia, l’economia o le diverse branche del diritto positivo interno, europeo e internazionale) le specificità dei processi di mafia, il ruolo e la condizione dei diversi attori coinvolti e la configurazione della pena dei detenuti per mafia. Attraverso uno sguardo più ampio alla società la Scuola analizzerà anche le peculiarità del metodo mafioso, le modalità di prevenzione del fenomeno, nonché la ramificazione dei traffici illeciti che alimentano l’economia criminale.

Esprime grande soddisfazione la Professoressa Serena Forlati, Direttrice del Centro.

“Sono davvero lieta che l'iniziativa possa vedere la luce nonostante le difficoltà legate alla pandemia in atto. La Summer School offrirà alle nostre studentesse e ai nostri studenti, oltre che ai partecipanti esterni, un'informazione altamente qualificata su temi centrali per la società italiana contemporanea ed uno spazio di discussione critica su temi estremamente complessi”.

“L’iniziativa – prosegue la Professoressa Orsetta Giolo del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife – costituisce uno dei progetti più ambiziosi realizzati nel contesto del Centro di ricerca Macrocrimes, attivo sin dal 2018 presso il Dipartimento di Giurisprudenza e istituito nell’ambito del progetto vincitore del bando ‘Dipartimenti di eccellenza’. Il Centro ha proseguito e ampliato il percorso di ricerca dedicato agli strumenti di contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso già intrapreso con il Laboratorio MaCrO, divenuto ora MaCrOLab, uno dei cluster in cui si articola il Centro Macrocrimes. La Summer School rappresenta peraltro un ulteriore traguardo raggiunto da Macrocrimes, punto di riferimento oramai affermato sul piano nazionale ed internazionale per quanto concerne la ricerca sui profili giuridici relativi al contrasto alla macrocriminalità”.

La Summer School 

A chi si rivolge
La Summer School è gratuita ed è rivolta prima di tutto a studentesse e a studenti Unife, ma anche di altri Atenei italiani, nonché a tutti gli interessati e le interessate, fino ad un massimo di 240 partecipanti.

 

Come si svolge
La Scuola si terrà interamente online e si svolgerà in modalità seminariale, ogni giovedì dal 3 giugno al 22 luglio. Il link all’aula virtuale verrà inviato dopo la chiusura delle iscrizioni.

 

Tematiche affrontate

  • 3 giugno: Seminario inaugurale: Il fenomeno mafioso tra diritto e società
  • 10 giugno: Dal maxiprocesso ai processi contro le mafie
  • 17 giugno: La pena dei detenuti per mafia
  • 24 giugno: Prevenzione, spazi urbani, comunicazione
  • 1° luglio: Collaboratori di giustizia, testimoni i giustizia, vittime del reato
  • 8 luglio: Le misure di prevenzione
  • 15 luglio: L’economia criminale
  • 22 luglio: Tavola rotonda – Il metodo mafioso tra violenza e corruzione
  • 23 luglio: esame finale (facoltativo)

Iscrizioni e ulteriori informazioni

Per le modalità di iscrizioni e per ulteriori informazioni è possibile consultare la seguente pagina web

Materiali e link utili