Notizia

Interno Verde 2021 | Unife partecipa con l’Orto botanico e innovazioni per un futuro più “green”

31/08/2021

Vita universitaria

Interno Verde 2021 | Unife partecipa con l’Orto botanico e innovazioni per un futuro più “green”

Sabato 11 e domenica 12 l’Università di Ferrara partecipa a Interno Verde 2021, l'ormai tradizionale manifestazione organizzata dall’associazione Ilturco, che apre alla cittadinanza giardini e spazi verdi della città.

Orto Botanico, video installazione  e la mostra “La Divina Botanica"

In queste due giornate, tra i luoghi verdi più suggestivi di Ferrara, sarà possibile visitare anche l’Orto Botanico di Unife (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19), un vero e proprio museo a cielo aperto di giardini e biodiversità vegetale, che da sempre accoglie tantissime visitatrici e visitatori di tutte le età. In pochi passi sarà possibile ammirare i cactus dei deserti americani per poi ritrovarsi circondati da querce, aceri e faggi delle montagne europee.

Oltre al percorso tradizionale, per questa occasione è stata allestita la video installazione dedicata al tema dell'ambiente "Human After All", realizzata per la rassegna "Prova d'artista", a cura del Consorzio Factory Grisù. Inoltre sarà possibile visitare a Palazzo Turchi di Bagno (c.so Ercole I D'Este, 32), la mostra “La Divina Botanica: le erbe, i fiori e gli alberi di Dante”, che offre un'inedita rilettura del viaggio ultraterreno del poeta attraverso gli Erbari antichi dell’Università in un dialogo continuo tra le piante e i canti della Divina Commedia.

Quello con Interno Verde è un appuntamento ormai consueto e imperdibile per il nostro Ateneo, che non si limita solo a far conoscere alcuni dei suoi splendidi ‘interni verdi’, ma prende parte concretamente alla manifestazione. Sono più di 600 le studentesse e gli studenti universitari che dal 2016 ad oggi si sono candidati come volontari/e per la due giorni dell’iniziativa

"La loro cordialità, unita all’educazione e all’attenzione che hanno dimostrato nell’accogliere i visitatori e nel custodire gli spazi, è stato il vero valore aggiunto della manifestazione", affermano i soci de Ilturco, ideatori e coordinatori dell'evento.

Microalghe per depurare l’acqua, pannelli solari intelligenti e nuovi fertilizzanti naturali: ricerca Unife e Tecnopolo alla Palazzina Marfisa d'Este

La partecipazione di Unife non si limita a questo. Quest’anno l’Ateneo, insieme al suo Tecnopolo, presenta nel corso della due giorni, alcuni dei progetti green sviluppatiStrumentazioni e prodotti innovativi per ridurre lo spreco di risorse, contrastare l’inquinamento e il cambiamento climatico. Ricercatrici e ricercatori dell’Università ferrarese interverranno alla manifestazione, mostrando e raccontando al pubblico del festival in cosa consistono e a cosa servono alcuni prototipi e materiali a cui stanno lavorando.

Le presentazioni si terranno sabato 11 e domenica 12 settembre, dalle 10 alle 13, sotto la splendida Loggia degli Aranci, nel parco della Palazzina Marfisa, in corso Giovecca 170. Un’occasione da non perdere per tutte le persone interessate a conoscere più da vicino le ricerche condotte dall’Ateneo per favorire la sostenibilità ambientale.

Tre saranno i progetti illustrati: la coltivazione in fotobioreattori di microalghe che si possono utilizzare in diversi settori, dalla nutraceutica alla cosmetica, dalla fitodepurazione ai biofertilizzanti; una stazione a gazebo di ricarica per veicoli elettrici che, grazie a una tecnologia all’avanguardia, riesce a seguire il corso del sole anche quando il cielo è coperto; un metodo brevettato dall’Ateneo per impiegare in agricoltura dei geomateriali ricchi di zeoliti, come i tufi vulcanici, che migliorano la salute e la produttività dei terreni.

Interno Verde è patrocinato dal Ministero della Cultura, dal Comune di Ferrara e dall’Università degli Studi di Ferrara, dall’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, dall’Associazione Nazionale Pubblici Giardini, dall’Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Ferrara.

 

Come partecipare

E’ possibile iscriversi online, al seguente link, oppure fino a venerdì 10 settembre presso la sede de Ilturco, in via del Turco 39.

Post FB (1).png

Materiali e link utili