Notizia

Expo Dubai 2020 | Unife tra le eccellenze italiane dell’Esposizione Universale

14/10/2021

Scienza, cultura e ricerca

Expo Dubai 2020 | Unife tra le eccellenze italiane dell’Esposizione Universale

C’è anche l’Università di Ferrara tra le eccellenze che rappresentano l’identità e le competenze del nostro Paese all’Esposizione Universale di Dubai, negli Emirati Arabi, a partire dal primo di ottobre.

L’evento internazionale più famoso e longevo del mondo, iniziato con un anno di ritardo causa Covid, prosegue fino al prossimo 31 marzo: installazioni, mostre, esperienze immersive, workshop e altro ancora permettono ai tanti visitatori attesi (circa 25mila, secondo le stime) di conoscere il mondo attraverso i padiglioni della Fiera. Un’occasione preziosa anche per i Paesi partecipanti, dunque, di mostrarsi, coltivare rapporti internazionali e istituzionali e promuovere scambi culturali e di business.

Nella cornice di “Connecting Minds, Creating the Future”, tema generale dell’Esposizione, si inserisce il concept espositivo del Padiglione Italia: “La Bellezza unisce le persone” (“Beauty connects People”). Qui si raccontano gli elementi fondanti dell’identità italiana, legati alla creatività come competenza interdisciplinare e al ruolo scientifico produttivo e culturale dell’Italia nel Mediterraneo e nel mondo. 

La Regione Emilia-Romagna è partner artistico del Padiglione Italia. Organizza iniziative culturali e scientifiche, b2b tra imprese, degustazioni, mostre avvalendosi della collaborazione istituzionale tra enti, tra cui la rete degli Atenei emiliano-romagnoli

In questo contesto si inserisce la partecipazione dell’Università di Ferrara, che prende parte alle iniziative dedicate alle applicazioni scientifiche e tecnologiche eccellenti del nostro territorio.

Di seguito una panoramica degli eventi che interessano Unife.

Agricoltura 4.0, salute e sostenibilità con il progetto SHARE

Workshop e incontri per presentare il modello agrifood dell’Emilia-Romagna. La Regione adotta soluzioni innovative per rendere tutta la filiera “from farm to fork”: sostenibile da un punto di vista produttivo, economico e ambientale; resiliente ai cambiamenti climatici, pur preservando la qualità e tradizione gastronomica; attenta al miglioramento degli aspetti nutrizionali correlati alla salute; altamente innovativa in tutti i processi. 

Centrale il ruolo dell’offerta formativa universitaria e della ricerca innovativa in campo agrifood.

Partecipa per Unife Giacomo Ferretti, ricercatore del Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Prevenzione, Massimo Coltorti, docente del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra,Alberto Cavazzini, docente del Dipartimento di Scienze chimiche, farmaceutiche ed agrarie.

Quando: 15 - 16 ottobre 2021

Leggi di più


MUNER: l’eccellenza della motor valley italiana, tra formazione e innovazione nel settore automotive e mobilità sostenibile

Un’esperienza di realtà aumentata che trasporta i visitatori nel cuore della Motor Valley, là dove vengono costruiti i più prestigiosi veicoli del mondo. Grazie all’utilizzo di particolari caschi, le persone vengono guidate all’interno di uno spazio virtuale dove assemblare un’auto da corsa con motopropulsore completamente elettrico o ibrido oppure una motocicletta elettrica. 

L’esperienza comprende anche la visita virtuale alla camera anecoica di ultimissima generazione dell’Università di Ferrara, dove sperimentare come si comportano i veicoli dal punto di vista delle vibrazioni generate dai motopropulsori.

Per Unife partecipa il gruppo del Professor Emiliano Mucchi del Dipartimento di Ingegneria.

Quando: 8 - 9 dicembre 2021

Leggi di più

 

Il patrimonio culturale: le nostre radici, il nostro futuro

Percorsi incentrati sulla valorizzazione del patrimonio culturale attraverso le nuove tecnologie, con la presentazione di alcuni casi studio che dimostrano le potenzialità e gli esiti della interazione tra ricerca, innovazione tecnologica e sistema produttivo. Il progetto è rivolto a un pubblico internazionale di studentesse e studenti, ricercatori, professionisti del settore culturale, imprenditori del settore culturale e artistico, turisti e anche ad un pubblico più ampio.

Per Unife partecipa il Professor Matteo D’Alfonso del Dipartimento di Studi Umanistici.

Quando: 16 - 17 gennaio 2022

Leggi di più

Energie rinnovabili: comprendere le logiche della sostenibilità

Un serious game immersivo come dimostratore di Smart Grid e di Local Energy Community. Il visitatore-giocatore viene posto davanti a delle scelte per “gestire” diverse situazioni. Sulla base delle scelte compiute, il gioco mostra le conseguenze dal punto di vista dell’impatto energetico e sociale.

I target principali di questo progetto sono studentesse e studenti di scuola superiore, universitari, ricercatrici, ricercatori e docenti universitari, figure professionali che operano nel campo delle energie rinnovabili e della gestione della rete, rappresentanti di agenzie di energy policy making, cittadini comuni interessati all’ambito dell’energia.

Organizzato dal team del Professor Donato Vincenzi del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra di Unife.

Quando: 16 - 17 gennaio 2022

Leggi di più

Internet of Things: un viaggio nel mondo tra connessione e conoscenza.

Due giorni dedicati all’interazione oggetti-azioni dell’uomo mediata dall’utilizzo della rete: l’Internet of Things (IoT). Paradigma tecnologico dal potenziale applicativo sconfinato, che potrebbe incidere su imprese, pubbliche amministrazioni così come migliorare la qualità della vita di tutti i giorni.

Attraverso video dedicati ai singoli aspetti dell’IoT e incontri diretti con docenti, ricercatrici e ricercatori, viene approfondito lo stato dell’arte di alcune eccellenze delle università dell’Emilia-Romagna e la rete di collaborazione e interazione presenti che permettono, rendono efficace e fanno emergere la rete di conoscenza, le applicazioni e le tecnologie sviluppate.

Per Unife partecipano iProfessori Andrea Conti del Dipartimento di Ingegneria e Angelo Taibi del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra. 

Quando: 28 - 29 gennaio 2022

Leggi di più


La medicina personalizzata: nuovi strumenti e politiche per la prevenzione, la diagnostica e la terapia

Un percorso espositivo con video immersivi, stazioni interattive, uno spettacolo di teatro-scienza e workshop che intendono richiamare l’attenzione sull’approccio patient-oriented della medicina personalizzata, rispettoso delle differenze. Questa combinazione virtuosa di esperienze esalta un concetto di bellezza in grado di avvicinare culture e geografie differenti.

Per Unife partecipano le Professoresse Tiziana Bellini del Dipartimento di Neuroscienze e Riabilitazione,  Barbara Bramanti del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Prevenzione, Fulvia Signani del Dipartimento di Studi Umanistici.

Quando: 28 - 29 gennaio 2022

Leggi di più

Per saperne di più

A cura di CHIARA FAZIO