Notizia

Chimica analitica | Martina Catani, ricercatrice Unife, vince il premio nazionale “Giovane Ricercatore 2021”

26/08/2021

Persone

Chimica analitica | Martina Catani, ricercatrice Unife, vince il premio nazionale “Giovane Ricercatore 2021”
La dottoressa Martina Catani

Martina Catani, Ricercatrice in chimica analitica del Dipartimento di Scienze Chimiche Farmaceutiche ed Agrarie dell’Università di Ferrara, è risultata vincitrice del premio nazionale “Giovane Ricercatore 2021”assegnato dalla Divisione di Chimica Analitica della Società Chimica Italiana (SCI). 

Il premio viene conferito tutti gli anni a una giovane ricercatrice o ricercatore under 35 che abbia dimostrato particolare attitudine e interesse per studi e attività di ricerca nel campo della Chimica Analitica.

La dottoressa Catani lavora principalmente nel campo della cromatografia liquida ad alte o ultra-alte prestazioni (HPLC/UHPLC) e della cromatografia preparativa. In particolare, i suoi interessi di ricerca riguardano le separazioni di (bio)molecole anche otticamente attive e lo studio delle proprietà cinetiche e termodinamiche dei processi separativi. Più recentemente, si è occupata dello sviluppo di metodologie cromatografiche per la produzione in continuo di biomolecole ad alto interesse terapeutico, quali ad esempio polipeptidi (inclusi potenziali farmaci per il trattamento del COVID-19), proteine carrier di vaccini, oligonucleotidi funzionalizzati e cannabinoidi (naturali e di sintesi), attraverso cui sono state sviluppate una serie di collaborazioni aziendali.

Il Premio verrà conferito durante il XXVII Convegno Nazionale della Società Chimica Italiana che si terrà da martedì 14 a giovedì 23 settembre 2021 in modalità virtuale.