Notizia

Liberi e immuni | L'approfodimento di Laboratori Aperti

08/06/2020

Scienza, cultura e ricerca

Liberi e immuni | L'approfodimento di Laboratori Aperti

Inizia la Fase tre. Come tre sono le T della strada che dovrà guidarci verso la libertà: Testare con tamponi e test sierologici, Trattare tempestivamente i contagiati e Tracciare con app i contatti pericolosi. In questi giorni quattro Regioni sono partite con la T di tracciamento, che da noi si chiama Immuni

Le poste in gioco sono alte. Questioni di potere globale, come ci dice Luciano Floridi da Oxford e di bilanciamento fra i diritti di libertà e privacy dei singoli e i doveri di tutela della salute pubblica, avverte Enrico Maestri, filosofo del diritto di Unife. Ma consapevoli che Immuni offre un alto livello di garanzie: codice aperto, modello decentralizzato, adesione volontaria e non geolocalizzazione.

"Le grandi aziende del digitale hanno il potere. Ora dobbiamo collaborare per le app, ma dopo bisogna cambiar regole" Luciano Floridi, 4 giugno 2020.

Guarda l'intervista

"Migliorare Immuni, ma la filosofia è buona. Tutela delle libertà individuali a scapito dell'efficienza" Enrico Maestri, 6 giugno 2020.

Guarda l'intervista

L'approfondimento è a cura di Laboratori Aperti,  il web magazine del Master in Giornalismo e Comunicazione Istituzionale della Scienza di Unife dedicato alla comunicazione scientifica e alla pandemia di Covid-19.