Prima di partire

Hai accettato la tua destinazione?

Se sei uno studente vincitore del bando Erasmus+ dovrai confermare l'accettazione della tua destinazione entro 15 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria.

1) Accedi alla tua area riservata

2) Premi sul tasto CONFERMA nella sezione Destinazioni e bandi di mobilità.

Dopo aver accettato la destinazione, non saranno possibili eventuali modifiche o riassegnazioni.

Hai deciso di rinunciare?

Puoi confermare la tua rinuncia al soggiorno in qualsiasi momento, sia dopo la pubblicazione delle graduatorie, sia dopo la conferma tramite email dell'assegnazione, sia prima della partenza. Puoi rinunciare a un soggiorno già iniziato ma solo per giustificati motivi.

  1. Scarica il Modulo di rinuncia Erasmus+
  2. Consegnalo compilato e firmato all'Ufficio Internazionalizzazione, a mano o via mail all'indirizzo outgoing.mobility@unife.it
  3. Compila il Questionario statistico per informare l'Ufficio delle motivazioni della rinuncia.

Chi non darà opportuna comunicazione scritta della propria rinuncia con le modalità indicate, decade dal diritto di partecipare al bando ERASMUS+ per l’a.a. successivo.

  • Per chi vince più bandi nel medesimo periodo di studio

Se sei vincitore di un soggiorno Erasmus+, per lo stesso periodo di studio, e beneficiario di un altro tipo di mobilità (es. Doppi Titoli, Atlante, ecc.), dovrai

1) presentare formale rinuncia della mobilità precedentemente accettata

2) accettare l’assegnazione del nuovo soggiorno per la quale risulti vincitore.

Hai preso contatti con l'Università straniera?

Cosa e dove cercare

L'università straniera, nella maggior parte dei casi, ti chiederà alcuni documenti entro determinate scadenze. Sei tenuto a documentarti autonomamente sulla destinazione Erasmus a te assegnata (offerta didattica, alloggi, procedure e tempistiche per essere accettato come studente Erasmus, ecc...). Sarà tua cura compilare e far pervenire all'università ospitante tutti i documenti richiesti entro le scadenze previste dalla stessa università.

Visita pertanto il sito web dell'ateneo straniero e consulta la pagina web che riporta i dati salienti.

Cosa fare nel caso sia richiesto un livello linguistico?

Molti atenei stranieri richiedono agli studenti in mobilità il possesso di un determinato livello di conoscenza linguistica in modo da poter garantire l'effettiva comprensione delle lezioni tenute in lingua straniera. Sarà tua cura verificare la presenza di tali requisiti linguistici sul sito internet dell'ateneo di interesse o contattando direttamente i loro operatori. Nel caso fosse richiesto un livello linguistico raccomandato, potrai auto-certificare la tua competenza. Nel caso invece il livello fosse obbligatorio, dovrai adempiere a quanto richiesto.

L'Università di Ferrara non certifica il livello linguistico, quindi se necessiti di un certificato di lingua, dovrai attivarti con strutture esterne per ottenerlo.

Per avere un'idea dei certificati linguistici più richiesti e i relativi livelli di competenza, consulta la pagina delle certificazioni internazionali di lingue straniere.

Verifica la tua iscrizione a UNIFE

Per ottenere il completo riconoscimento delle attività svolte all'estero, devi rispettare le seguenti indicazioni:
  1. risultare iscritto all'Università di Ferrara al momento della partenza
  2. mantenere l'iscrizione durante l'intero soggiorno
  3. essere in regola con il pagamento delle tasse entro le scadenze previste.

Nel caso di non rispetto delle precedenti indicazioni, il riconoscimento del periodo all'estero non può essere effettuato.

 

Ti sei iscritto ai corsi preparatori di lingua straniera?

Potrai beneficiare come studente di UNIFE di varie opportunità di potenziamento linguistico:
  • corsi online offerti dalla Comunità Europea per gli studenti Erasmus+ (se disponibili);
  • corsi intensivi di lingua offerti da UNIFE: riservati agli studenti vincitori di un soggiorno di mobilità all'estero, saranno attivati per le quattro lingue veicolari, Inglese, Spagnolo, Francese e Tedesco e si terranno prima della partenza per il soggiorno all'estero. Al termine, verrà consegnata la certificazione di frequenza, non del livello raggiunto. Per la partecipazione al corso viene richiesto il pagamento di un contributo minimo. Se sei interessato a partecipare e hai già una base della lingua per la quale intendi effettuare il corso, dovrai necessariamente sostenere un test per essere inserito nel corretto livello di corso. Se invece non possiedi alcuna conoscenza della lingua d'interesse, non dovrai sostenere il test ma verrai inserito al livello iniziale. In ogni caso compilerai una scheda d'iscrizione. Le date di inizio dei corsi saranno comunicate per email dall'Ufficio Internazionalizzazione con anticipo;
  • corsi di lingua preparatori offerti dall'università straniera (dove attivati);
  • corsi di lingua frequentati presso un Istituto/una Scuola/un Ateneo diverso dall'università di destinazione (dove possibili). Tale periodo va considerato come parte dell'intero periodo di mobilità all’estero. In questo caso, l’inizio del periodo della tua mobilità coinciderà con il primo giorno di frequenza al corso di lingua. Per provare la tua partecipazione al corso di lingua e conteggiarne i giorni per il rimborso e il riconoscimento, al tuo rientro dalla mobilità dovrai presentare un Certificato di partecipazione al corso di lingua.

Hai sottoscritto il contratto di mobilità?

Per poter partire, dovrai presentarti personalmente all'Ufficio Internazionalizzazione circa 20 giorni prima della tua partenza per firmare il CONTRATTO DI MOBILITA', redatto dall'ufficio in presenza dello studente.

I contratti di mobilità dovranno essere firmati entro il 30 LUGLIO per il primo semestre e il 20 DICEMBRE per il secondo semestre, anche se la partenza effettiva avrà luogo qualche mese dopo. Se il contratto non viene firmato, l'esperienza Erasmus+ viene di fatto annullata. 

Anche se non sei beneficiario di borsa di studio dovrai comunque firmare il contratto di mobilità prima di partire perché questo definisce la tua copertura assicurativa all'estero e ti associa allo status di Studente ERASMUS+. La durata della mobilità da indicare nel contratto dovrà anche includere l'eventuale corso di lingua che eventualmente svolgerai all'estero (presso l'Università di destinazione o presso un altro Ente).

Ti consigliamo di consultare la Carta dello Studente Erasmusutile allegato al contratto di mobilità che ti informa sullo "status" di Studente Erasmus.

Il giorno della firma del contratto dovrai:

      1. avere già inviato all'Ufficio Internazionalizzazione il Learning Agreement in formato digitale, debitamente firmato da coordinatore italiano, coordinatore straniero e studente;
      2. dall'area riservata https://studiare.unife.it avere indicato in ANAGRAFICA > Modifica DATI RIMBORSO, le coordinate bancarie sulle quali verrà accreditata la borsa di studio Erasmus+ in due soluzioni: pre-finanziamento e saldo (Vai alla guida)
      3. portare con sé anche il modulo cartaceo dell'IBAN del Conto Corrente da consegnare all'Ufficio il giorno della firma contratto. 

      punto esclamativo

      Il conto corrente bancario o postale indicato nel modulo deve essere intestato o cointestato a te.

      L'Università non può in alcun modo effettuare versamenti su conti intestati a terzi. Valgono i conti postali o le carte pre-pagate recanti un IBAN; è sconsigliato l'uso di conti correnti on-line.

      Sei uno studente UNIFE non-comunitario?

      Se sei studente UNIFE non-comunitario vincitore di un soggiorno Erasmus+ dovrai:
      1. seguire la procedura valida per tutti gli studenti ERASMUS+
      2. prendere contatto con la Rappresentanza Diplomatica (Ambasciata o Consolato) del Paese di destinazione che ha sede in Italia, al fine di produrre i documenti necessari per il rilascio del visto per studio.

      Ricorda che senza il visto non sarà possibile l'accesso al Paese di destinazione.

      Hai compilato il Learning Agreement (L.A.)?

      Il Learning Agreement (L.A.) è un documento che attesta l'accordo di apprendimento dello studente in mobilità ed è suddiviso in 3 sezioni, da compilare prima (Before the mobility), durante (During the mobility) e dopo il soggiorno (After the mobility).
      • Consulta il sito web della struttura ospitante, per scoprire i corsi più adatti a te e trovare i riferimenti delle Segreterie e dei singoli Dipartimenti.
      • Contatta il tuo Coordinatore Erasmus di dipartimento e il manager didattico, per chiarire ogni dubbio di carattere formativo.

      Come ottenere l'approvazione del Learning Agreement

      1. Per verificare preliminarmente la compatibilità con i contenuti dei corsi italiani, è necessario sottoporre il Learning Agreement al Coordinatore Erasmus di dipartimento per l'approvazione.
      2. Una volta concordati i corsi e compilata la sezione A del Learning Agreement, il documento è pronto per l'approvazione. Il modulo andrà trasmesso in formato doc al Coordinatore Erasmus di dipartimento (inviandolo per email o consegnandolo di persona). Il Coordinatore apporrà la propria firma e trasmetterà il documento approvato allo studente, che potrà inviarlo per email all'Ateneo ospitante.
      3. L’Ufficio dell’Università straniera dovrà a sua volta sottoscriverlo e consegnarlo via mail allo studente entro la data d’incontro per la firma del contratto.

      Nel tuo L.A. dovrai certificare il tuo livello di conoscenza linguistica, attraverso la presentazione di un certificato idoneo. In assenza di certificato, questa sezione non verrà compilata.

      Specificità relative ai diversi corsi di studio

      • Dipartimento di Architettura
      • Dipartimento di Giurisprudenza
      • Dipartimento di Economia e Management
      • Dipartimento di Ingegneria: prima di compilare il tuo L.A. dovrai ricevere l'autorizzazione da parte del docente italiano incaricato dei singoli insegnamenti che hai intenzione di conseguire all'estero. Compila il seguente Modello delle corrispondenze
      • Dipartimento di Studi Umanisticiprima di compilare il tuo L.A. dovrai ricevere l'autorizzazione da parte del docente italiano incaricato dei singoli insegnamenti che hai intenzione di conseguire all'estero. Compila il seguente modulo
      • Area medicaprima di compilare il tuo L.A. dovrai ricevere l'autorizzazione da parte del docente italiano incaricato dei singoli insegnamenti che hai intenzione di conseguire all'estero. Compila il seguente modulo.