Servizi

Biblioteche e spazi studio 

Si riporta di seguito un aggiornamento in merito all'utilizzo delle biblioteche e degli spazi studio in Ateneo, anche alla luce delle indicazioni del DPCM 3 novembre riguardanti le biblioteche.

Biblioteche

Resta attivo il servizio di prestito ai soli utenti Unife e solo su prenotazione, con estensione alle opere normalmente riservate alla sola consultazione interna, a eccezione dei periodici.
La consultazione di volumi all'interno delle sale di lettura potrà essere consentita a soli utenti Unife, su prenotazione e limitando il numero di presenze contestuali. La prenotazione dovrà essere effettuata dal proprio spazio personale del catalogo online BiblioFe.

L'utente deve richiedere preventivamente il materiale da consultare tramite il catalogo online o ai bibliotecari e non può autonomamente prendere i libri a scaffale aperto.

Spazi studio

Rimangono attivi gli spazi studio recentemente messi a disposizione a seguito dell'adeguamento alle previsioni di sicurezza e di distanziamento previste per la prevenzione del contagio da Covid-19.
Rimane pertanto possibile accedere agli spazi studio già riattivati presso il Polo Scientifico Tecnologico (spazio adiacente alla biblioteca), il Polo Chimico Biomedico (acquario e atrio dei Nuovi Istituti Biologici), Palazzo Bevilacqua Costabili (atrio del primo piano), polo didattico in Fiera, Palazzo Tassoni.

Si richiama la necessità di adottare le previsioni del Protocollo di utilizzo degli spazi studio (distanziamento, utilizzo della mascherina, firma del registro presenze, igienizzazione delle mani...).
Le modalità di accesso potranno subire variazioni/revisioni a seguito di eventuali nuove previsioni normative nazionali o regionali.

    Aumentano le risorse bibliografiche consultabili online

    In accoglimento delle richieste pervenute in questo periodo di emergenza dagli studenti e dai docenti dell’Ateneo, gli organi di governo del Sistema bibliotecario, in accordo con Rettore e Prorettore, hanno disposto l'estensione delle risorse bibliografiche consultabili online valutando come possa essere fondamentale sia per ricerca che per didattica, o per le tesi di laurea, poter consultare i volumi da remoto in formato elettronico in questo periodo di accesso contingentato alle collezioni cartacee delle biblioteche.

    In collaborazione con i bibliotecari sono state vagliate numerose offerte editoriali rivolte in particolare alla fruizione dei manuali d'esame in formato ebook, individuando le piattaforme di prestito digitale che offrano ampia copertura disciplinare e semplici ed efficaci modalità di accesso ai documenti.

    Le soluzioni adottate contribuiscono ad ampliare le possibilità di consultazione di libri da remoto ed in alcuni casi offrono l’edizione digitale di libri già presenti in formato cartaceo nelle nostre biblioteche.

    Tutti i dettagli

    Protocollo

    Consulta la pagina dedicata

    Archivio storico 

     Sono sospese le attività di consultazione e ricerca