COVID-19 e infiammazione: possibile ruolo protettivo del sistema Notch nel cuore e nei polmoni

La professoressa Paola Rizzo del Dipartimento di Morfologia, chirurgia e medicina sperimentale di Unife ha pubblicato un report sulla rivista scientifica "Basic Research in Cardiology" nel quale indaga la possibilità che il meccanismo molecolare "Notch signalling" abbia un ruolo protettivo, mitigando la cascata infiammatoria causata dal virus SARS-CoV-2 a livello del cuore e dei polmoni.

Il paper originale "COVID-19 in the heart and the lungs: could we “Notch” the inflammatory storm?è firmato anche da Francesco Vieceli Dalla Sega e Francesca Fortini (Ospedale Maria Cecilia, GVM Care & Research di Cotignola), Luisa Marracino (Università di Ferrara. laboratorio LTTA), Claudio Rapezzi e Roberto Ferrari (Ospedale Maria Cecilia, GVM Care & Research di Cotignola e Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Anna di Ferrara).