Sondaggio su quarantena e salute mentale

La professoressa Maria Giulia Nanni e il professor Luigi Grasso, responsabili Unife del progetto, invitano tutta la popolazione a compilare il sondaggio online per avere un quadro il più preciso e definito  possibile della situazione che stiamo vivendo. Lo scopo del progetto è cogliere gli elementi principali inerenti l’impatto della pandemia e mettere a punto i più adeguati interventi di assistenza e cura viste l'urgenza del tema e le ricadute significative che si stanno osservando nella popolazione.  

L'Istituto di Psichiatria dell'Università di Ferrara è stato coinvolto assieme ad altri centri universitari italiani dal Dipartimento di Salute Mentale dell'Università della Campania "Luigi Vanvitelli" che, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), sta coordinando un ampio progetto nazionale per valutare l'impatto della pandemia da COVID-19 e della quarantena sulla salute mentale della popolazione italiana.