ORGANIZZAZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2019/2020
Docente
CATERINA CAVICCHI
Crediti formativi
7
Percorso
Management e politiche pubbliche
Periodo didattico
Primo Semestre
SSD
SECS-P/07

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire conoscenze circa il quadro di riferimento per la gestione delle aziende del settore sanitario (cliniche private, aziende territoriali, aziende ospedaliere, etc.); sviluppare conoscenze relative al sistema delle informazioni utilizzato per supportare i processi di programmazione economica, di misurazione delle performance organizzative e manageriali, e di controllo manageriale. Inoltre, specifico riferimento è fatto al tema dell'interazione tra caratteristiche delle strutture organizzative, processi diagnostico-assistenziali e risultati. In particolare, al termine dell'insegnamento gli studenti avranno sviluppato la capacità di saper utilizzare gli strumenti di gestione nel caso specifico delle aziende sanitarie, sapranno poi analizzare le interazioni tra caratteristiche degli strumenti informativi, caratteristiche organizzative e processi di cura.
Una specifica sezione dell'insegnamento è dedicata allo sviluppo delle conoscenze delle interazioni esistenti tra i diversi attori del servizio sanitario nazionale (SSN) e all'analisi dei fattori che condizionano sia i reciproci processi decisionali, sia i risultati in termini di prestazioni sanitarie per la tutela della salute.

Prerequisiti

Conoscenze di base dell'economia aziendale

Contenuti del corso

1. Il contesto della sanità (12 ore)
Le dinamiche della spesa sanitaria
Sistemi sanitari a confronto
Il servizio sanitario nazionale: l'assetto istituzionale
Il processo di accreditamento e la definizione del quasi-mercato
La programmazione nazionale e il Patto per la Salute

2. Le caratteristiche aziendali (30 ore)
Aziende territoriali, Aziende ospedaliere e strutture sanitarie private
L'organizzazione della sanità sul territorio
Il modello organizzativo aziendale
L'economicità delle aziende sanitarie
Il Governo Clinico
Il sistema delle informazioni
Le nozioni di costo e le finalità dell'analisi dei costi
La contabilità per centri di costo
La contabilità per attività
Le valutazioni economiche
Il budget
Il sistema di reporting

3. Le valutazioni economiche (14 ore)
Le valutazioni economiche e farmacoeconomiche
La medicina generale: il contributo alla razionalizzazione della spesa sanitaria
La spesa farmaceutica


Metodi didattici

Le metodologie didattiche faranno riferimento alle seguenti:
Lezioni frontali, con riferimento a tutte le macro-aree tematiche, di modo tale da trasmettere i concetti di base.
Casi didattici in aula, con riferimento alla II e III macroarea tematica, di modo tale da sviluppare la capacità di interpretazione e il 'saper fare'.
Testimonianze di esperti, al fine di poter avere uno scambio con chi quotidianamente si confronta con le caratteristiche del contesto sanitario.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Nell'ambito del calendario degli esami fissato dal Dipartimento verranno individuati gli appelli ufficiali. Nel corso di ogni appello la valutazione è effettuata sulla base di:
- una prova scritta della durata di circa un'ora e articolata in domande sia aperte (2 o 3) che chiuse (tra 15 e 25) con peso 50%;
[la prova scritta può essere sostituita da un assignment concordato in aula con la docente titolare del corso]
- una prova orale, con peso 50%, in caso di esito positivo della prova scritta. La prova orale avrà una durata di circa 10 minuti e verterà su un qualsiasi argomento del programma.
Non sono previste prove parziali.
La valutazione della prova scritta, se positiva, rimane valida nell'ambito della sola sessione d'esame.

Testi di riferimento

E. Vagnoni (2004) La direzione delle aziende sanitarie, Franco Angeli, Milano

Materiale utilizzato in aula dal docente