Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Chimiche fornisce allo studente una solida e approfondita formazione nelle discipline chimiche fondamentali (chimica inorganica, chimica analitica, chimica organica, chimica fisica). Le competenze acquisite nel percorso formativo sono spendibili in settori della chimica moderni ed avanzati ad elevato impatto economico e sociale, soprattutto per quanto riguarda l’ambiente, l’energia, la sostenibilità dei processi, i materiali innovativi.

Il corso dà ampio spazio alle scienze chimiche sia da un punto di vista teorico che sperimentale. Forma un chimico altamente qualificato capace di elaborare idee originali, studiare nuove reazioni, progettare nuovi processi, realizzare nuovi materiali dotati di proprietà avanzate, mettere a punto metodi analitici innovativi e complessi e in grado di gestire in autonomia strumentazione avanzata.

Il corso di laurea si articola in due percorsi formativi (guarda lo schema). Entrambi prevedono un nucleo di insegnamenti finalizzato all’approfondimento delle discipline chimiche fondamentali a cui si aggiungono percorsi formativi più mirati, orientati verso l’acquisizione di competenze specifiche riguardanti tematiche proprie dell’ambiente e del territorio nonché tematiche legate ai materiali per l’energia. [leggi tutto]