COVID-19 nei pazienti affetti da malattie ematologiche

I professori Antonio Cuneo e Gian Matteo Rigolin, afferenti alla sezione Ematologia e Reumatologia del dipartimento di Scienze mediche stanno approfondendo l’impatto del COVID--19 sui pazienti ematologici.

 

Sono in particolare attivamente coinvolti nei seguenti studi:

  • COVID 19 in CLL / Real World Study: L’obiettivo dello studio è descrivere l’esito dell’infezione da COVID-19 nei pazienti affetti da leucemia linfatica cronica, condiziona patologica frequente che si associa a immunodepressione. Lo studio è promosso da  Anthony Mato - Memorial Sloan Kettering Cancer Center - On behalf of the International Collaborative Group for Real World Evidence in CLL

 

  • COVID-HM: The Italian Hematology Alliance per lo “Studio dell’infezione da SARS-CoV-2 nei pazienti affetti da neoplasie ematologiche”: Scopo del lavoro è descrivere l’esito dell’infezione da COVID-19 nei pazienti affetti da neoplasie del sistema emolinfopoietico. Lo studio è promosso dalla Società Italiana di Ematologia, dalla Società Italiana di Ematologia Sperimentale, dal Gruppo Italiano Trapianto di Midollo Osseo e dalla Fondazione Italiana Linfomi.

 

  • Impatto dell’infezione COVID-19 sulla gestione dei pazienti ematologici: Analisi delle modalità di presa in carico dei pazienti affetti da leucemie nell’era dell’infezione COVID-19. Studio promosso da R. Foà Universita “Sapienza” Roma; Antonio Cuneo Università di Ferrara per conto dei gruppi CLL campus, ALL campus, CML campus.