Programmi, insegnamenti e docenti

Per fronteggiare la situazione emergenziale COVID-19 e per limitare i disagi degli studenti, i "metodi didattici" e le "modalità di verifica dell'apprendimento" possono svolgersi in modalità diversa rispetto a quanto descritto nelle Schede insegnamento. Pagina in fase di aggiornamento

Insegnamenti - Programmi - Docenti

ATTENZIONE: per accedere al MATERIALE DIDATTICO, eventualmente reso disponibile dal docente dell'insegnamento,  e alle INFORMAZIONI, selezionare il nome dell'insegnamento


 

Insegnamento / Attività
Docente
Primo anno
Andrea Corli
Paltin Ionescu
  • Fondamenti di chimica
  • Tecnologia dei materiali

Responsabile: Andrea Balbo

Andrea Balbo

Federica Zanotto

 

Paolo Lenisa

Ardia Marzetti

(Disegno civile L-Z: fino al 2016/2017 Uliva Velo, fino al 2015/16 Roberto Patitucci)

Contratto esterno:

Scuola Inlingua

Via Mascheraio, 17

Ferrara

tel. +39 0532 209680

fax +39 0532 207276

Formazione sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.LGS: 81/2008 e S.M.I Elena Bellettini
Secondo anno
Analisi Matematica II Michele Miranda
Meccanica razionale Vincenzo Coscia
Topografia Alberto Pellegrinelli (Paolo Russo fino al 2017/18)

Idraulica (corso integrato)

Responsabile: Alessandro Valiani

Valerio Caleffi

Alessandro Valiani

Disegno automatico + Elementi di BIM (corso integrato)

- Disegno automatico

- Elementi di BIM

Responsabile: Cristian Boscaro

Cristian Boscaro (fino al 2018/19: Uliva Velo)

in convenzione con Ordine degli ingegneri

(fino al 2018/19: Stefano Giannetti)

Un esame a scelta tra:

Metodi di Osservazione e Misura

 

Progettazione degli elementi Costruttivi

 

Giuseppe Ciullo (Fino al 2016/2017 L. Pappalardo)

 

Giuseppe Addesso (Fino al 2016/17 Maurizio Biolcati Rinaldi)

In convenzione con ACER Ferrara

Terzo anno
Architettura Tecnica
Gabriele Tagliaventi
Scienza delle costruzioni

Elena Benvenuti

Fisica Tecnica (Corso Integrato)

Responsabile: Patrizio Fausti

Elementi di Economia ed Estimo Giacomo Zanni
Corsi opzionali per 12 crediti

Le attività a scelta libera dello studente sono previste al III anno di corso. Potranno essere scelte tra gli insegnamenti attivati dal corso di Laurea non già selezionati oppure presso altre strutture didattiche, purché coerenti con gli obiettivi formativi del corso di laurea.

Lo studente deve acquisire almeno 12 crediti di attività a scelta libera.

Il termine per la presentazione delle attività a scelta è fissato dal Regolamento Studenti al 30 novembre.

Lo studente dovrà effettuare le opzioni direttamente on-line dalla propria pagina virtuale personale, accedendovi dal sito: https://studiare.unife.it.

Laboratori (attività formative di tipo F):

a) Rilevamento e rappresentazione dell'ambiente costruito

b) Elementi di calcolo strutturale (fino all'a.a. 2019/2020)

c) Idraulica ambientale

d) Elementi di Geomorfologia (sostituisce Elementi di Geologia e Geomorfologia)

 

Marco Gatti

Riccardo Battaglia

Valerio Caleffi

Paolo Ciavola

(fino all'a.a. 2018/19, Prof. Clara Armaroli)

Tirocinio (in alternativa a un laboratorio) Docente responsabile: A. Pellegrinelli

Nota sulle attività formative trasversali di tipo F: ulteriori conoscenze linguistiche, nonché abilità informatiche e telematiche, relazionali, o comunque utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, nonché attività formative volte ad agevolare le scelte professionali o mediante ulteriori studi (Laboratori), o mediante la conoscenza diretta del settore lavorativo (tirocini formativi).

Per studentesse e studenti immatricolati fino al 2016/17

Lo studente dovrà obbligatoriamente inserire nel piano di studi almeno due dei quattro laboratori (a), (b), (c), (d); due qualunque dei laboratori non scelti come obbligatori potranno essere inseriti come esami a scelta libera. Un laboratorio dei due obbligatori potrà essere sostituito da un periodo di tirocinio presso un’azienda esterna (si suggerisce di prendere in esame tale scelta solo se non si intenda iscriversi alla laurea magistrale).

Per studentesse e studenti immatricolati dal 2017/18 (dalla coorte 2017/2018)

A partire dalla coorte 2017/18, divenendo obbligatorio il laboratorio di Disegno automatico ed Elementi di BIM (9 CFU), i laboratori (attività formativa di tipo F) saranno:

  1. Disegno automatico ed Elementi di BIM (9 CFU)
  2. Rilevamento e rappresentazione dell’ambiente costruito (6 CFU)
  3. Elementi di calcolo strutturale (6 CFU)
  4. Idraulica ambientale (6 CFU)
  5. Elementi di geologia e geomorfologia (6CFU)

Il Laboratorio (1) è obbligatorio. Lo studente dovrà obbligatoriamente inserire nel piano di studi almeno uno dei laboratori (2), (3), (4), (5) sopra elencati, oppure il tirocinio presso un’azienda esterna (si suggerisce di prendere in esame tale scelta solo se non si intenda iscriversi alla laurea magistrale).

Due qualunque dei laboratori non scelti come tipo F potranno essere inseriti come esami a scelta libera (tipo D).

N.B. La valutazione finale del laboratorio sarà espressa con un voto in trentesimi, mentre la valutazione del tirocinio sarà espressa in termini di idoneità e pertanto non contribuirà alla formazione della media delle votazioni.

Corsi disattivati:

 

G. Castaldelli (fino al 2013/14 C. Munari)

NB: insegnamento offerto nel corso di Laurea in Scienze Biologiche, con la denominazione "Ecologia

Applicata".

 

 


 

Propedeuticità per gli Immatricolati fino all'a.a. 2015/16

NON SI PUÒ SOSTENERE L’ESAME DI:

SE NON SI È SUPERATO L’ESAME DI:

Fisica Generale

Analisi Matematica I

Analisi Matematica II

Analisi Matematica I

Meccanica razionale

Analisi Matematica I

Topografia

Analisi Matematica I

Idraulica

Analisi Matematica I, Fisica Generale

Architettura Tecnica I

Disegno Civile

Progettazione degli elementi Costruttivi

Disegno Civile

Metodi di Osservazione e Misura

Analisi Matematica I

Scienza delle costruzioni

Analisi Matematica I,Geometria, Fisica Generale

Fisica Tecnica

Analisi Matematica I, Fisica Generale

Elementi di calcolo strutturale

Scienza delle costruzioni

Idraulica ambientale

Elementi di Ingegneria Fluviale

Idraulica

Elementi di Economia ed Estimo

Analisi Matematica I

Propedeuticità per gli Immatricolati a partire dall'a.a. 2016/17

NON SI PUÒ SOSTENERE L’ESAME DI:

SE NON SI È SUPERATO L’ESAME DI:

Fisica Generale

Analisi Matematica I

Analisi Matematica II

Analisi Matematica I

Meccanica razionale

Analisi Matematica I

Topografia

Analisi Matematica I

Idraulica

Analisi Matematica I, Fisica Generale

Architettura Tecnica I

Disegno Civile

Progettazione degli elementi Costruttivi

Disegno Civile

Metodi di Osservazione e Misura

Analisi Matematica I

Scienza delle costruzioni

Analisi Matematica I, Analisi Matematica II, Geometria, Fisica Generale, Meccanica razionale

Fisica Tecnica

Analisi Matematica I, Fisica Generale

Elementi di calcolo strutturale

Scienza delle costruzioni

Idraulica ambientale

Elementi di Ingegneria Fluviale

Idraulica

Elementi di Economia ed Estimo

Analisi Matematica I


Accesso ai laboratori: Sicurezza sul lavoro
Gli studenti di ingegneria civile e ambientale potranno accedere alle attività di laboratorio previste dagli insegnamenti di:

  • Rilevamento e rappresentazione dell'ambiente costruito
  • Elementi di calcolo strutturale
  • Idraulica ambientale
  • Elementi di Geologia e Geomorfologia

dopo aver maturato la frequenza obbligatoria di "Formazione sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.”, a seguito della quale dovrà essere conseguita la relativa idoneità.
Vedi le informazioni disponibili

NOTA BENE:
gli studenti che non avranno ottenuto l'idoneità in tempo utile, non potranno accedere alle attività di laboratorio.
Nel caso in cui, a seguito di passaggio/trasferimento, vengano riconosciuti o convalidati esami che prevedono attività di laboratorio, occorrerà comunque conseguire l'idoneità di “Sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

Saranno riconosciute valide, ai fini dell'idoneità al corso di "FORMAZIONE SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO AI SENSI DEL D.LGS. 81/2008 E S.M.I.", solamente certificati attestanti formazione rischio alto, a prescindere dalla valutazione del rischio del corso di laurea frequentato.

Tutte le istruzioni sono date nelle pagine WEB descrittive del percorso di laurea, che rimandano al seguente indirizzo:

---

COMUNICAZIONE DEL RETTORE: In considerazione del perdurare della situazione emergenziale legata al COVID 19, al fine di garantire la continuità didattica degli studenti, il SA e il CdA (rispettivamente nelle sedute del 29 e del 30 aprile 2020), per l'intero A.A. 2020/21 hanno approvato l’organizzazione della didattica in modalità “mista” (presenza ed e-learning), in modo differenziale o modulare in considerazione delle caratteristiche di ciascun CdS:
-  lezioni svolte in aule attrezzate per la diretta streaming, consentendo agli studenti sia la possibilità di seguire in presenza che a distanza;- lezioni videoregistrate, anche a supporto della didattica svolta in aula, o di preparazione alle attività pratiche;
insegnamenti totalmente registrati, supportati da momenti di approfondimento attraverso, ad esempio, forum con gli studenti, lavori a piccoli gruppi o altre modalità definite dal/dalla docente in coerenza con gli obiettivi formativi.


Vedi anche:

  • Corso di Laurea Ingegneria Civile e Ambientale classe 8, secondo il DM 509/99 (non attivo dal 2011-12): Risorse disponibili