PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'ADULTO

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2021/2022
Docente
GIOVANNA ALBERGHINA
Crediti formativi
8
Periodo didattico
Secondo Semestre

Obiettivi formativi

Acquisizione e conoscenza degli elementi fondamentali della psicopatologia generale, dei processi adattivi e disadattivi del bambino. Conoscere i principali approcci teorici della psicopatologia familiare e della terapia familiare.

PSICOPATOLOGIA FAMILIARE E CICLO DI VITA: Acquisizione e conoscenza degli elementi fondamentali della psicopatologia generale, dei processi adattivi e disadattivi del bambino. Conoscere i principali approcci teorici della psicopatologia familiare e della terapia familiare.

Prerequisiti

Conoscenza del funzionamento psicologico normale e di psicologia clinica e della comunicazione.

PSICOLOGIA FAMILIARE E CICLO DI VITA: Conoscenza del funzionamento psicologico normale e di psicologia clinica e della comunicazione.

Contenuti del corso

PSICOPATOLOGIA GENERALE
Illustrazione e descrizione delle aree del funzionamento psichico e dei disturbi ad esse associati secondo i principali orientamenti del pensiero psicopatologico.
PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO
Linee generali dello sviluppo emotivo, cognitivo e comportamentale del bambino e delle radici evolutive dei disturbi psicopatologici. I sistemi di regolazione delle interazioni sociali. Gli stili di accudimento ed i pattern di attaccamento. La formazione della coscienza: conoscenza di sé e conoscenza intersoggettiva. Il ruolo dei contesti familiari e sociali nello sviluppo del bambino.
Introduzione e descrizione clinica dei Disturbi dello Spettro Autistico e dell'ADHD (con cenni su altri disturbi esternalizzanti dell'età evolutiva). Esposizione e discussione di casi clinici in età evolutiva.
PSICOPATOLOGIA FAMILIARE E CICLO DI VITA
ABC delle relazioni: stili di attaccamento; coppia e relazioni con le famiglie di origine; nascita dei figli e rapporti familiari: vicinanza e lontananza; identificazione proiettiva; adolescenza; sindrome del nido vuoto; anzianità e rapporti con i figli
Origine della Terapia Familiare ed evoluzioni: famiglie multiproblematiche; rapporto tra fratelli; i modelli familiari ( la famiglia del tossicodipendente; tipologie familiari nei principali disturbi di personalità; modelli familiari nella anoressia)
Genogramma: uno strumento per la rappresentazione delle famiglie e delle relazioni familiari

Metodi didattici

Lezioni frontali

PSICOPATOLOGIA FAMILIARE E CICLO DI VITA: Lezione frontale (in presenza/in diretta streaming), interattiva, simulate in piccoli gruppi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

PSICOPATOLOGIA GENERALE
La commissione d'esame è composta da entrambi i docenti titolari dell’insegnamento. Lo scopo della prova d'esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati. L'esame si svolge in forma orale, ha una durata media di 30 minuti e prevede: 5 domande sugli argomenti trattati con un massimo di 6 punti assegnato per ogni risposta. L'esame è superato per un punteggio minimo complessivo di 18 su 30. Verranno valutati: chiarezza espositiva, precisione ed appropriatezza espositiva; contributi originali e personali; capacità di collegamento con altre materie attinenti.
PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO
La verifica di questo modulo consta di due prove:
a) Elaborato scritto individuale su un caso clinico fittizio costruito a partire dalle variabili biopsicosociali chiave Età, Sesso, Origine, Residenza, Status, Convivenza, Eventi patologici, con specifici riferimenti agli stadi di sviluppo di Erik e Joan Erikson
b) Esame orale: 2-3 domande (Autismo, ADHD, fattori di rischio e fattori protettivi in età evolutiva), durata dell'esame circa 20-30 minuti
PSICOPATOLOGIA FAMILIARE E CICLO DI VITA
Prova d’esame scritta, che consiste nella esposizione di uno degli argomenti trattati e con approfondimenti da parte dello studente sulle tematiche salienti presentate nel corso delle lezioni. L’argomento della prova scritta sarà assegnato a ogni studente, anche in base agli interventi effettuati nel corso delle lezioni. Vengono valutate: la capacità di elaborazione e sintesi dell’argomento, con applicazioni ai casi clinici studiati e le abilità dimostrate nella connessione tra i diversi concetti. Sulla base della correttezza e dell'esaustività dell'esposizione dei concetti, viene stabilita una votazione in trentesimi.
IL VOTO FINALE RISULTA DALLA MEDIA PONDERATA DEI VOTI CONSEGUITI IN CIASCUNA PROVA.

Testi di riferimento

SIMS A., Introduzione alla psicopatologia descrittiva, Raffaello Cortina Editore, Milano, 1992
Scharfetter C., Psicopatologia generale, Feltrinelli, Milano, 1992
Ammaniti M., Psicopatologia dello Sviluppo, Raffaello Cortina Editore ,2014
Bowlby, J., Costruzione e rottura dei legami affettivi Raffaello Cortina Editore
Bowlby, J., Una base sicura. Raffaello Cortina Editore
Crittenden, P.M., Pericolo, sviluppo e adattamento
Erikson E & J, The Life Cycle Completed (Extended Version), 1998
Goodman R, Scott S, Child and Adolescent Psychiatry, 3rd Edition (http://bcs.wiley.com/he-bcs/Books?action=index&bcsId=7621&itemId=1119979684
Linee Guida ISS sul “Il trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti” (scaricabili da internet)
Linee guida Sinpia per l'Autismo (scaricabili da internet)
Linee guida Sinpia su ADHD (scaricabili da internet)
Lynn E., Terapia familiare, Roma, Astrolabio, 1985..
Paris, J., Contesto sociale e disturbi di personalità. Raffaello Cortina Editore
Regione Emilia Romagna, NPIA La Rete delle Reti 2015
Rossi L., Tecnica e metodo nell'abuso all'infanzia, Parma, Essebiemme, 2005.
Masson Paris, J., Contesto sociale e disturbi di personalità. Raffaello Cortina Editore
E. Lynn, Terapia familiare, Roma, Astrolabio, 1985
L. Rossi, Tecnica e metodo nell'abuso all'infanzia, Parma, Essebiemme, 2005
Verrà divulgata una bibliografia di articoli per approfondimento sulla Psicopatologia della Famiglia e del Ciclo di Vita