ORGANIZZAZIONE SANITARIA E GESTIONE DELLA PROFESSIONE

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2021/2022
Docente
ROSA MARIA GAUDIO
Crediti formativi
4
Periodo didattico
Primo Trimestre

Obiettivi formativi

MODULO DIRITTO DEL LAVORO: Fornire le nozioni elementari dei concetti di fonti del diritto, di gerarchia delle fonti e della principale legislazione sanitaria.
MODULO PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: Conoscere i principi della psicologia del lavoro e delle organizzazioni nella realtà passata, odierna, nelle aziende pubbliche ed in quelle private. Conoscere le tecniche e gli strumenti di valutazione del personale umano al lavoro. Saper instaurare un contratto psicologico positivo e propositivo nel rapporto professionista sanitario e paziente. Capire l’importanza del concetto di clima lavorativo e delle principali tecniche di rilevazione. Aumentare il grado di consapevolezza di sé in relazione con gli altri da sé. Saper individuare e gestire le principali dinamiche di gruppo.
MODULO MANAGEMENT E GOVERNO CLINICO: Fornire gli strumenti per la valutazione della performance approfondendo l’utilizzo dei principali indicatori e report a supporto del management.
Saper gestire nel modo migliore i percorsi assistenziali, definendo i campi di azione e le priorità di intervento.
MODULO MEDICINA LEGALE IN RIABILITAZIONE: Conoscere i principi legislativi del proprio profilo professionale, con particolare riguardo alla storia ed allo sviluppo di norme. Sviluppare la formazione universitaria in parallelo con l'acquisizione di autonomia professionale. Acquisizione di: concetti base di condotta professionale, aspetti giuridici e medico-legali della professione sanitaria, concetti base di responsabilità professionale. Principi fondamentali del concetto di "colpa”.

Prerequisiti

MODULO DIRITTO DEL LAVORO E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE: Nessuno
MODULO PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: Fondamenti di psicologia generale.
MODULO MANAGEMENT E GOVERNO CLINICO: Conoscenze fornite dalle discipline già svolte. Conoscenze di base relative alla lingua inglese
MODULO MEDICINA LEGALEIN RIABILITAZIONE: Nozioni di deontologia professionale.

Contenuti del corso

MODULO DIRITTO DEL LAVORO: ELEMENTI DI DIRITTO PUBBLICO E DEL LAVORO: concetto di diritto e sue distinzioni fondamentali.
Ordinamento giuridico
La norma giuridica (caratteri, categorie) ed i vari rami del Diritto
La protezione giuridica degli interessi (Diritti Soggettivi, Interessi Legittimi)
Le fonti del diritto. La gerarchia delle fonti
La funzione legislativa e amministrativa
Principi generali sulla P.A.
Il rapporto di servizio con lo Stato e gli enti pubblici (instaurazione, svolgimento, cessazione)
Diritti, doveri e Responsabilità del dipendente pubblico (amministrativa, penale, civile, contabile)
ELEMENTI DI LEGISLAZIONE STATALE, REGIONALE E REGOLAMENTI IN MATERIA SANITARIA: la tutela della salute quale valore assoluto
Le origini della legislazione sanitaria italiana
L’assistenza sanitaria nell’era fascista.
La L. 132/1968 (c.d. Mariotti)
La riforma sanitaria (L.n. 833/1978).
La L. 4 aprile 1991, n.111
Il D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502 (c.d. riforma De Lorenzo) modificato con D.Lgs. 7. dicembre 1993, n. 517
La riforma ter del S.S.N. (D.Lgs. n. 229/1999- c.d. riforma Bindi)
La riforma del titolo V della Costituzione
MODULO PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: Ambiti di interesse della Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni. Elementi base sulle dinamiche di gruppo. Il concetto di motivazione. La valorizzazione del personale e le risorse umane nell’ambiente di lavoro. Le dinamiche psicologiche sottostanti ai cambiamenti. Il Burn-Out. Elementi di Analisi Transazionale.
MODULO MANAGEMENT E GOVERNO CLINICO: Gli strumenti del management: Planning – Organizing – Staffing – Leading – Controlling. La valutazione della performance: analisi della reportistica. Indicatori per la valutazione della performance. Analisi costi/ricavi. La valutazione multidimensionale della performance: Balanced Scorecard. I percorsi assistenziali e la logica per processi.
MODULO MEDICINA LEGALE IN RIABILITAZIONE: Percorso storico sull'acquisizione dell'identità professionale. Il percorso formativo. Determinazione delle classi di laurea universitarie delle professioni sanitarie. Evoluzione legislativa. Da arte ausiliaria a professione sanitaria. Il profilo professionale dell'infermiere. Criteri di intervento professionalmente autonomo. Aspetti giuridici e medico-legali della professione. Reati di interesse sanitario. Concetto di colpa. Concetti di responsabilità professionale.

Metodi didattici

Lezioni frontali.
Per MODULO ORGANIZZAZIONE AZIENDALE: Lezione frontale e esercitazioni in aula

Modalità di verifica dell'apprendimento

MODULO DIRITTO DEL LAVORO: Esame scritto: test a risposta multipla; 15 domande di cui 3 con risposta aperta;2 punti per ogni risposta corretta;60 minuti il tempo assegnato.
PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: esame orale, volto alla verifica dell’apprendimento integrato e organico dei concetti illustrati a lezione. Nel corso della prova verrà inoltre valutata l’acquisizione, da parte del discente, dell’abilità di sviluppare riflessioni personali riguardo ai temi di apprendimento. L’esame prevede un totale di tre domande, per una durata complessiva di circa 20 minuti.
MODULO MANAGEMENT E GOVERNO CLINICO: Gli studenti vengono divisi in gruppi. Ogni gruppo deve elaborare un lavoro avente come oggetto uno degli argomenti indicati nel programma, da presentare e discutere in aula: l’argomento può essere scelto da una delle tracce fornite dal docente oppure può essere scelto liberamente dal programma, cercando di utilizzare gli strumenti spiegati a lezione per analizzare e descrivere il proprio contesto lavorativo.
Ad ogni gruppo vengono concessi 30 minuti per esporre il progetto realizzato (con l’ausilio di presentazioni power point o analoghi). In seguito viene dato spazio al confronto e dibattito con i componenti degli altri gruppi.
Il docente ritiene importanti per la valutazione: la conoscenza degli strumenti di organizzazione aziendale, l’impegno nell’adattare al proprio contesto lavorativo quanto appreso a lezione, la precisione nell’esposizione.
MODULO MEDICINA LEGALE IN RIABILITAZIONE: Esame orale. Numero domande previste: 2/3, dipende dal grado di capacità di ragionamento dello studente. Tempo mediamente richiesto 1 ora a studente
Criteri considerati nella valutazione: chiarezza espositiva e terminologia corretta; rigore nel comportamento durante l'esposizione e durante il percorso di lezioni; capacità di applicazione pratica delle materie di insegnamento
IL VOTO FINALE RISULTA DALLA MEDIA ARITMETICA DEI VOTI CONSEGUITI IN CIASCUNA PROVA.

Testi di riferimento

MODULO DIRITTO DEL LAVORO: Tutte le leggi e i decreti citati nel programma.
G. Pagnoni, Appunti di diritto amministrativo e legislazione sanitaria, Editore Editai Srl, 2006
Carlo Bottari, Nuovi modelli organizzativi per la tutela della salute, Giappichelli Editore 1999
Fabio Roversi Monaco (a cura di), Il nuovo servizio sanitario nazionale, Maggioli Editore 2000
MODULO PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: Nel corso delle lezioni verrà messo a disposizione degli studenti materiale didattico composto da slides a cura della docente e video-clip liberamente reperibili sul web illustranti i risultati delle principali ricerche nell’ambito delle Psicologia delle Organizzazioni.
MODULO MANAGEMENT E GOVERNO CLINICO: Montaguti U., Il medico e il Management, 2° edizione, Ed. Forum Service
Baraldi S., Il Balanced Scorecard nelle Aziende Sanitarie, Ed. McGraw-Hill
MODULO MEDICINA LEGALE IN RIABILITAZIONE: L. Macchiarelli, Compendio di medicina legale, Minerva Medica. Codice Penale. Codice Civile.