ATTIVITA' FORMATIVE PROFESSIONALIZZANTI TERZO ANNO

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2021/2022
Docente
ELENA MANFERDINI
Crediti formativi
14
Periodo didattico
Secondo Semestre
SSD
MED/48

Obiettivi formativi

TERZO ANNO SECONDO SEMESTRE
Approfondire la capacità di applicare i principi della riabilitazione psichiatrica attraverso l'uso di strumenti e di tecniche specifiche (Psicomotricità, Teatroterapia, Pet Therapy, Interventi di supporto alla famiglia, Gruppi di auto-aiuto, Gruppi cognitivi, Gruppo Benessere, Interventi sull'asse lavoro, ecc)
Rinforzo/implementazione delle capacità relazionali, comunicative, educativo-riabilitative e gestionali acquisite Sperimentazione di una graduale presa di responsabilità e autonomia nell’attuazione di attività e interventi riabilitativi programmati rivolti al singolo paziente o a gruppi di pazienti (con la supervisione dell’operatore) Decodifica dei tratti caratteristici il quadro psicodiagnostico del paziente e capacità di analisi dei bisogni
Partecipazione ai vari momenti ed attività strutturate della giornata a livelli progressivamente maggiori di autonomia (es. come co-conduttore)
Potenziamento della capacità di raccolta dati, elaborazione progetti terapeutico-riabilitativi, compilazione schede di monitoraggio e verifica attività, stesura di verbali/report di attività riabilitative e organizzative
Analisi dei punti di forza/criticità del sistema di cura del servizio e valutazione con il tutor di possibili soluzioni di miglioramento

Prerequisiti

Avere superato il tirocinio del secondo anno

Contenuti del corso

Lavorare in stretto rapporto con un tutore delle attività tecnico-pratiche esperto in quello specifico intervento o tecnica
Partecipare alle riunioni di verifica dei casi gestiti secondo il modello del case management
Partecipare alla progettazione tecnico-organizzativa dello specifico intervento riabilitativo individuale e/o di gruppo
Partecipare attivamente alle attività previste dal singolo trattamento
Partecipare alla valutazione degli esiti degli interventi
Elaborazione di una relazione di fine tirocinio su di un caso clinico o su di una tecnica utilizzata con riferimento ai modelli teorici.

Metodi didattici

Attività teorico - pratica

Modalità di verifica dell'apprendimento

TIROCINIO: La prova di esame consta di una prova scritta che prevede l'elaborazione di una relazione di fine tirocinio su di un caso clinico trattato o una tecnica sperimentata in attività individuali con il paziente e/o di gruppo e di una prova orale finalizzata alla verifica degli obiettivi formativi previsti per il tirocinio mediante la compilazione di una scheda di valutazione del tirocinio da parte del tutor.
La valutazione finale tiene contro anche della valutazione ottenuta nel Seminario previsto nelle Attività formative del primo semestre e della valutazione del Tirocinio del primo semestre

Testi di riferimento

Nessun testo; attività a contenuto esclusivamente tecnico-pratico