SIMONA, Laureata in Ottobre 2015

“…..Sono sempre stata una persona molto scoraggiata e con poca autostima, in questo i 3 anni universitari mi hanno aiutata e cambiata. Voi tutor ci avete sempre spronati a fare e dare il meglio di noi, spiegandoci che tutti siamo in grado di farcela da soli, basta un buona dose di impegno e volontà. Quindi innanzi tutto devo ringraziarvi immensamente per questo.” “….assunta ad un mese dalla laurea, mi è stato richiesto di lavorare in sala operatoria, di eseguire visite intra-operatorie, campi visivi e OCT. Oggi a due mesi dall'inizio mi rendo conto delle tante cose essenziali apprese a Ferrara, senza le quali avrei avuto tante difficoltà. Innanzi tutto reputo assolutamente indispensabili le tante ore di pratica passate nei vari ambulatori, dunque l'utilità del tirocinio non sta solo nel fatto che ci fate assistere e guardare, ma che facciate svolgere a noi i test e prendere dimestichezza con il paziente ed la strumentazione!” Molto importante è stato anche poter frequentare non solo ambulatori specifici ortottici, ma anche altri ambulatori come il PS, la FAG, l'AVASTIN, amb. Glaucom..ecc. Solo in questi mesi mi sono resa conto di tutto quello che mi hanno lasciato. Nel complesso penso che le tante ore pratiche siano la chiave di tutto: sono ore preziose che spesso sembrano noiose, ma il nostro cervello memorizza tutto e al momento giusto tutto riaffiora e serve!”

Spid

 

Per saperne di più

Il video sul corso realizzato dagli studenti:

ll video sul corso realizzato dalla Commissione d'albo nazionale Ortottista AO:

Video Ordine Ortottisti

Brochure

sos_def-meno-bianco.png