Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

CHIRURGIA I E DERMATOLOGIA

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2022/2023
Docente
MONICA CORAZZA
Crediti formativi
7
Periodo didattico
Secondo Semestre

Obiettivi formativi

Il corso integrato di Dermatologia I e Dermatologia prevede i moduli di Chirurgia generale e Malattie cutanee e veneree.
Gli obiettivi formativi sono :
CHIRURGIA GENERALE
Inquadramento anamnestico, etiologico, diagnostico e terapeutico delle affezioni degli organi toracici
MALATTIE CUTANEE E VENEREE
Acquisizione delle conoscenze di base relative alle patologie dermatologiche di più frequente riscontro nella pratica clinica: 1) virali, batteriche e micotiche 2) su base infiammatoria e immuno-mediata 3) preneoplastiche e neoplastiche 4) da contatto su base allergica o irritante.
Conoscenza delle manifestazioni cutanee delle reazioni avverse da farmaco.
Riconoscimento clinico e microbiologico delle principali malattie a trasmissione sessuale.
Concetti basilari di terapia dermatologica.
Conoscenza della evoluzione dei meccanismi fisiopatologici e delle linee guida diagnostico-terapeutiche , italiane ed estere, che influenzano la gestione delle dermatosi.
Attenzione al sesso/genere (MEDICINA DI GENERE): conoscenza dei potenziali rischi delle malattie infettive e sessualmente trasmesse sul prodotto del concepimento e della teratogenicità di farmaci di uso comune in ambito dermatologico.


Per quanto riguarda i parametri del:

SAPERE: alla fine del corso lo studente sarà in grado di riconoscere ed affrontare i differenti quadri patologici, utilizzando le conoscenze teoriche e pratiche apprese durante le lezioni.

SAPER FARE: lo studente saprà impostare un adeguato iter diagnostico-terapeutico e dirimere tra le principali diagnosi differenziali integrando le nozioni acquisite nel percorso formativo

Prerequisiti

Conoscenze di anatomia e fisiologia generale, semeiotica, microbiologia, patologia generale, farmacologia, immunologia

Contenuti del corso

CHIRURGIA GENERALE
Etiologia, patogenesi, sintomatologia, diagnosi e terapia delle malattie funzionali ed organiche del polmone, esofago, della pleura
MALATTIE CUTANEE E VENEREE
Anatomia e fisiologia di cute, sottocute e annessi cutanei.
Definizione delle lesioni elementari cutanee come propedeutica all’approccio diagnostico delle patologie dermatologiche.
Malattie causate da - virus: HSV, VZV, HPV, POX
- batteri: piodermiti superficiali e profonde
- miceti: dermatofitosi, candidosi, Pityriasis versicolor
- artropodi: punture d'insetti, scabbia, pediculosi.
Dermatite irritativa ed allergica da contatto. Dermatiti eczematose. Ipodermiti. Reazioni avverse a farmaci, eritema polimorfo, S. Steven Johnson, S. di Lyell. Orticaria. Pemfigo. Lupus eritematoso cutaneo. Lichen planus. Psoriasi. Precancerosi. Carcinoma basocellulare. Carcinoma spinocellulare. Nevi melanocitici. Melanoma. Linfomi. Infezione gonococcica. Sifilide. Ustioni.
Le malattie cutanee: declinazioni sul genere e sull’etnia

Metodi didattici

CHIRURGIA GENERALE
Lezione frontale, didattica assistita on line. Le ore di didattica assistita online su piattaforma moodle certificativa consistono nell’approfondimento di alcuni argomenti trattati a lezione.
MALATTIE CUTANEE E VENEREE
Lezione frontale e commento collegiale delle immagini fotografiche presentate a completamento della lezione effettuata; presentazione di casi clinici con metodica problem solving.
Didattica assistita online. Le ore di didattica assistita online su piattaforma moodle certificativa vertono su alcuni argomenti trattati a lezione (approfondimento) o individuazione di lesioni elementari attraverso simulazione di casi clinici.

Il tirocinio curriculare verrà effettuato mediante frequenza in presenza e mediante una parte con simulazione caricata in piattaforma Moodle di argomenti che sono ritenuti fondamentali dal punto di vista clinico

Modalità di verifica dell'apprendimento

CHIRURGIA GENERALE
Esame orale: in media 3 domande complessive, di chirurgia toracica e chirurgia plastica e malattie cutanee e veneree. Durata dell’esame circa 20-30 minuti. Si valuta la chiarezza e rigore espositivo, la capacità di collegare le varie nozioni possedute e l’appropriatezza della comunicazione. L'accertamento finale terrà conto anche della parte professionalizzante.
MALATTIE CUTANEE E VENEREE
Esame orale: vengono effettuate in media 3 domande per valutare la conoscenza della materia, la capacità logica espositiva e il risvolto pratico diagnostico laboratoristico e prescrittivo. La durata dell’esame è di circa 20 minuti. L'accertamento finale terrà conto anche della parte professionalizzante.
In alternativa potrà essere effettuato test scritto con 31 domande a risposta multipla.

IL VOTO FINALE RISULTA DALLA MEDIA PONDERATA DEI VOTI CONSEGUITI IN OGNUNA DELLE
DUE PROVE.
L'accertamento finale terrà conto anche della parte pratica.

Testi di riferimento

CHIRURGIA GENERALE
Schwartz Manuale di Chirurgia (autori: C. Brunicardi, D.K. Andersen, Billiar, Dunn), McGraw- Hill Italia
Renzo Dionigi, Chirurgia, Masson Ed.
MALATTIE CUTANEE E VENEREE
-Cainelli T., Giannetti A., Rebora A.,Dermatologia Medica e Chirurgica, 6°ed. - Test bank LearnSmart a cura di Sena P, Gambini D, Manna G, Vezzoli P. Ed McGraw-Hill
-Amerio P.L., Bernengo M.G., Calvieri S., Chimenti S., Pippione M., Dermatologia e Venereologia, Ed. Minerva Medica
-Ayala F., Lisi P., Monfrecola G., Malattie Cutanee e Veneree, Piccin ed.