Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

[Informazioni tratte dalla Scheda Unica Annuale del Corso di studio – SUA-CdS]


 

Dietisti - (3.2.1.4.5)

 

Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato in Dietistica svolge le funzioni previste dal profilo professionale: - organizza e coordina le attività specifiche relative all'alimentazione in generale e alla dietetica e dietoterapia in particolare; - collabora con gli organi preposti alla tutela dell'aspetto igienico sanitario del servizio di ristorazione collettiva e dellalimentazione; - imposta, formula e attua diete personalizzate e ne controlla l'accettabilità da parte del paziente, in riferimento alla diagnosi medica; - collabora con altre figure al trattamento multidisciplinare dei disturbi del comportamento alimentare; - studia ed elabora la composizione di dietetici e relativi menu atti a soddisfare i bisogni nutrizionali di gruppi di popolazione e pianifica l'organizzazione dei servizi dietetici; - collabora all'attuazione e alla conduzione del processo formativo; - svolge attività didattico-educativa e di informazione finalizzate alla diffusione dei principi di corretta alimentazione; - collabora alla pianificazione e alla realizzazione di progetti di ricerca. competenze associate alla funzione:

Competenze associate alla funzione:

Il laureato in Dietistica può svolgere la propria attività professionale, sia in regime di dipendenza sia libero-professionale, nei seguenti ambiti: - settore sanitario pubblico (Aziende ospedaliere, Servizio igiene alimenti nutrizione-Aziende USL); - settore sanitario privato (case di cura e poliambulatori, libera professione); - libera professione in studi medici associati; - servizi di dietetica applicata allo sport; - aziende di ristorazione collettiva; - aziende e industrie alimentari.

Sbocchi professionali:

Ai sensi della legge 10 agosto 2000, n. 251, articolo 3, comma 1, in attuazione di quanto previsto nei regolamenti concernenti l'individuazione delle figure e dei relativi profili professionali definiti con decreto del Ministro della Sanità, il Dietista laureato è un operatore delle professioni sanitarie dell'area tecnico-assistenziale che svolge, con autonomia professionale, attività tecnico-assistenziale nell'ambito specifico dell'alimentazione e della nutrizione umana. Di conseguenza, può svolgere la sua attività nei settori specifici indicati in questa scheda tra gli obiettivi formativi e trovare occupazione in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.