Il corso di Studio in breve

Il Corso di laurea in Dietistica è triennale, a numero chiuso, con accesso programmato a livello nazionale. Le attività didattiche prevedono il conseguimento, nel triennio, di 180 CFU (Crediti Formativi Universitari). Al termine del percorso si ottiene la Laurea abilitante alla professione sanitaria in Dietistica. L'obiettivo principale consiste nel formare un professionista, in grado di svolgere attività specifiche nel campo della nutrizione e della dietetica, sia in ambito preventivo sia in quello clinico, sia per l’individuo sia per gruppi di popolazione.

Il percorso formativo inizia con l’acquisire una buona conoscenza delle discipline teoriche essenziali, nonché i fondamenti delle discipline caratterizzanti la professione del Dietista e i concetti fondamentali della chimica degli alimenti, microbiologia, igiene applicata, alimentazione e nutrizione umana, fisiopatologia della nutrizione e del ricambio e dietetica e dietoterapia per affrontare la prima esperienza di tirocinio. Prosegue con l’approfondimento delle discipline caratterizzanti, biologiche e cliniche, per permettere di affrontare l'attività di tirocinio del secondo anno, fondamentalmente rivolto all'individuo o a gruppi di popolazione in condizioni fisiologiche La formazione si completa con l’approfondimento della psicologia e dei disturbi del comportamento alimentare, nonché del management sanitario per perfezionare l'attività di tirocinio, fondamentalmente rivolto all'individuo e a gruppi di popolazione in condizioni patologiche in ambito clinico.

Le attività di tirocinio, in Italia o all’estero, sono svolte in ambito universitario, presso i Servizi dietetici e le Unità Operative delle strutture cliniche convenzionate, nonché presso Aziende di ristorazione collettiva.

I progetti Erasmus in entrata e/o in uscita, sono estremamente importanti per approfondire la preparazione teorico-pratica e allo stesso tempo per verificare la validità delle diverse metodologie di preparazione dei futuri Dietisti.

Il Laureato in Dietistica può svolgere la propria attività professionale in strutture sanitarie pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionale. Imposta ed elabora diete per individui in condizioni fisiologiche e patologiche, oltre che studiare la composizione di razioni alimentari atte a soddisfare i bisogni nutrizionali di gruppi di popolazione e pianificare l’organizzazione dei servizi di alimentazione di comunità di sani e di malati. Può altresì collaborare con altre figure professionali al trattamento multidisciplinare dei disturbi del comportamento alimentare.

Può accedere ai corsi di Lauree Magistrali in Alimentazione e nutrizione umana, Scienza dell’alimentazione, ecc. o ad altre attività di formazione universitaria post base, come master di primo livello e corsi di perfezionamento