Regole convalida esami da carriera precedente

Regole di convalida degli esami del Dipartimento di Economia e Management in caso di iscrizione con esami già sostenuti in altri Corsi di studio.

Le regole elencate di seguito si applicano nei seguenti casi:

- convalida di esami sostenuti all’interno di un corso di studio a cui si è attualmente iscritti;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti in un precedente corso di studio concluso, non completato, chiuso in seguito a decadenza o rinuncia;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti come corsi singoli;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti in un percorso di laurea estero.

La struttura didattica individuata per il riconoscimento o la convalida è la Commissione Didattica del Corso di Studio.

 

Le regole che la Commissione Didattica segue per le convalide sono le seguenti:

a) esami con lo stesso nome e stesso Settore scientifico disciplinare (nei documenti di norma abbreviato in "SSD") vengono convalidati, previa verifica del programma;

b) esami con lo stesso SSD, ma con nomi diversi, oppure, esami con lo stesso nome ma SSD diverso, vengono convalidati solo se i programmi degli insegnamenti corrispondono;

c) in entrambi i casi di cui sopra, se il numero dei crediti dell'esame sostenuto è inferiore a quello dell'esame convalidato lo studente deve sostenere un'integrazione per i crediti mancanti (più esami possono essere convalidati per uno e viceversa); l'integrazione deve essere concordata, successivamente all'iscrizione al Corso di Studio, con il docente responsabile dell'insegnamento di cui si è convalidato parzialmente l'esame.

 

Nel caso di esami sostenuti in CdS pre-riforma, per i quali non erano previsti i crediti

e) esami sostenuti in CdS della stessa area e con lo stesso nome vengono convalidati, previa verifica del programma. Un esame del V.O. corrisponde a 8 cfu.

f) esami sostenuti in CdS di altra area, oppure con nomi che non corrispondono, vengono convalidati solo se i programmi degli esami corrispondono.

 

Nel caso di esami sostenuti in percorsi di studio diversi

Vengono convalidati o riconosciuti solo gli esami effettivamente sostenuti nelle differenti carriere e non quelli che provengono da una convalida (ad esempio, se nella carriera 1 è stato sostenuto l’esame A, convalidato come B nella carriera 2, bisogna richiedere il riconoscimento dell’esame A e non dell’esame B).

 

Nel caso di riconoscimento di esami sostenuti in un percorso di studio estero

Vengono riconosciuti gli esami in base al programma e al carico di lavoro dichiarato. Vengono riconosciuti solo esami con valutazione sufficiente.

Viene richiesto il certificato degli esami tradotto e la “Dichiarazione di valore”; è inoltre necessario il programma degli esami. Si accettano anche programmi in inglese.

Nei documenti deve essere descritto come vengono assegnati i crediti e indicate le ore di lezione e di studio previste.

 

Consulta i percorsi di formazione