INDUSTRIAL POLICY AND SUSTAINABILITY

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2017/2018
Docente
SANDRINE LABORY
Crediti formativi
9
Percorso
Small and medium enterprises(SMEs) in international markets
Periodo didattico
Secondo Semestre
SSD
SECS-P/06

Obiettivi formativi

L'obiettivo del corso è di fornire le conoscenze e gli strumenti per capire le dinamiche industriali e le loro implicazioni in termini di politiche, con particolare enfasi sulle questioni legate alla sostenibilità e alle piccole e medie imprese. Il corso s'inserisce nell'ambito dell'economia industriale applicata.
Il corso mira a sviluppare negli studenti capacità di comprensione e analisi critica dei scenari competitivi, vale a dire delle sfide competitive alle quali le imprese si devono confrontare oggi, di modo da essere capaci di sviluppare una "visione del mondo" fondamentale ai manager e agli economisti per la definizione delle strategie dell'impresa e per la partecipazione al dibattito sulle politiche ai vari livelli di governo.

Prerequisiti

Corsi di base in economia e management, particolarmente microeconomia e economia industriale.

Contenuti del corso

Il corso è articolato in lezioni frontali, discussioni e seminari con gli studenti sui seguenti gruppi di tematiche:
1. Concorrenza imperfetta e struttura di mercato: teoria ed applicazione dell'analisi ai scenari competitivi attuali (globalizzazione, economia basata sulla conoscenza, quarta rivoluzione industriale e smart manufacturing) (19 ore)
2. Politiche industriali (il loro "ritorno" nel 21imo secolo, perché le politiche industriali e quali politiche industriali dati i scenari competitivi analizzati nella prima parte) (19 ore)
3. Il concetto di sostenibilità; le politiche industriali 'verdi'; politica per la crescita sostenibile e politiche per la resilienza. (18 ore)
4. Piccole e medie imprese: caratteristiche, performance, cluster (16 ore)

Metodi didattici

Lezioni frontali, discussioni in classe, lavoro di gruppo, presentazioni orali e elaborazione tesine.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La conoscenza delle questioni presentate e discusse durante il corso sarà valutata, insieme alla capacità critica e comunicativa, con elaborazione di tesina (50%) e presentazioni orali (50% della valutazione).

Testi di riferimento

Frequentanti e non frequentanti:
Degli appunti delle lezioni sono forniti dal docente nella forma di file powerpoint disponibili nel materiale didattico del sito del corso.
Inoltre:

Brynjolfsson E., McAfee A. (2014), The second machine age. Work, progress and prosperity in a time of brilliant technologies, W.W. Norton, New York.

For the basics of industrial economics, analysis of market structure and firm strategies:
Martin S. (2010), Industrial Organization in Context, Oxford University Press.