ECONOMIA E POLITICA DELLO SVILUPPO AVANZATA

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2015/2016
Docente
MARCO RODOLFO DI TOMMASO
Crediti formativi
7
Percorso
Impresa e mercati internazionali
Periodo didattico
Primo Semestre
SSD
SECS-P/06

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è fornire agli studenti approfondimenti su alcune delle tematiche di fondo del dibattito di Economia e politica dello sviluppo.

In questo quadro, il corso permette l’acquisizione delle seguenti conoscenze:
- concetti di base legati a crescita, sviluppo economico e sviluppo umano;
- teorie e metodi di analisi dello sviluppo;
- finanza internazionale, aiuti allo sviluppo, debito estero e crisi del debito dei PVS;
- Washington Consensus e il ruolo delle istituzioni internazionali nelle dinamiche di sviluppo;
- il ruolo dei governi nella promozione dello sviluppo;
- esperienze nazionali.

Il corso si propone poi di favorire l’acquisizione delle seguenti abilità, ossia capacità di applicare le conoscenze acquisite:
- distinguere in maniera critica le esperienze di promozione della crescita, dello sviluppo economico e dello sviluppo umano;
- analizzare e valutare con spirito critico i diversi approcci alle politiche per lo sviluppo;
- elaborare e proporre strategie di intervento di policy in contesti in via di sviluppo.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti del corso

Il corso prevede 56 ore di didattica.

Lo scenario internazionale (9 ore)
Nord vs Sud: le statistiche e i grandi temi.

Lo sviluppo (18 ore)
Il concetto di sviluppo. Il processo storico di sviluppo. La politica per lo sviluppo. L'evoluzione del dibattito di economia dello sviluppo.

Politiche (18 ore)
Concetti. Il dibattito internazionale. I fondamenti teorici dell'intervento di policy. Le pratiche dei governi. Le politiche per l'industria e lo sviluppo.

Metodi didattici

Lezioni, seminari, discussioni in classe, presentazioni da parte degli studenti, elaborazione di saggi

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’apprendimento PER I FREQUENTANTI viene valutato sulla base dei seguenti criteri:
- 50% consegna e discussione di un elaborato scritto;
- 30% presentazione e discussione durante i laboratori;
- 20% livello di partecipazione e interazione durante le lezioni.
Per i NON FREQUENTANTI l’apprendimento viene valutato sulla base di un esame scritto.
Appelli d’esame
Gli appelli d’esame sono disponibili all’indirizzo: https://studiare.unife.it

Iscrizione all’esame
L’iscrizione all’esame deve essere effettuata entro i termini fissati tramite il sito https:// studiare.unife.it. Non saranno accettate iscrizioni successive alla chiusura delle liste online.

Testi di riferimento

A. I frequentanti possono superare l'esame utilizzando il materiale fornito dal docente a lezione.

B. Gli studenti che NON possono o NON desiderano frequentare si presentano direttamente all’esame preparandosi sui seguenti libri:

- Boggio L., Seravalli G. (2015), Lo sviluppo economico. I fatti, le teorie, le politiche, Bologna, Il Mulino, Seconda Edizione - Capitoli da I a V

- Di Tommaso, M. R. (2006). 1. Politica industriale: le esperienze, il dibattito teorico e una possibile agenda per le nazioni unite. Nazioni Unite e sviluppo industriale. Per un intervento di politica industriale nell'interesse della comunità delle nazioni, pp.17-38.

- Chang, H. J. (2008). Cattivi samaritani: il mito del libero mercato e l'economia mondiale. Università Bocconi. – Capitoli 1, 5, 6, 7

- Di Tommaso, M. R., & Rubini, L. (2013). Southern China: Industry, Development and Industrial Policy (Vol. 87). Routledge, Chapters1-2