Commissione paritetica

La Commissione Paritetica Docenti-Studenti svolge i seguenti compiti:

a)  formula pareri sulla attivazione e soppressione dei corsi di studio;

b)  esamina i programmi dei singoli insegnamenti al fine del loro coordinamento;

c)  verifica la corrispondenza dei crediti attribuiti alle singole attività formative , alle lezioni impartite dai docenti ed allo studio necessario agli studenti;

d)  fornisce il parere obbligatorio di cui all’art. 12, comma 3 del DM 270/2004 circa la coerenza dei crediti assegnati alle attività formative e gli specifici obiettivi formativi programmati;

e)  formula proposte per il miglioramento della didattica e sulla adozione di forme di sperimentazione didattica ed organizzativa del dipartimento;

f)   valuta l’organizzazione didattica del dipartimento sotto il profilo della predisposizione del calendario delle lezioni, di quello degli esami e degli orari di ricevimento dei docenti e dei ricercatori formulando proposte;

g)  valuta che i risultati di apprendimento attesi siano efficaci in relazione alle funzioni e competenze di riferimento;

h)  valuta che i metodi di esame consentano di accertare correttamente i risultati ottenuti in relazione ai risultati di apprendimento attesi;

i)   valuta che al riesame annuale conseguano efficaci interventi correttivi sui corsi di studio negli anni successivi;

l)   valuta che la qualificazione dei docenti, i metodi di trasmissione delle conoscenze e delle abilità, i materiali e gli ausili didattici, i laboratori, le aule, le attrezzature, siano efficaci per gli obiettivi di apprendimento al livello desiderato;

m) verifica la coerenza del progetto di corso di studio con le competenze richieste dalle prospettive occupazionali e di sviluppo personale e professionale, tenuto conto delle esigenze del sistema economico e produttivo;

n)  verifica che il Dipartimento renda effettivamente disponibili al pubblico, mediante una pubblicazione regolare e accessibile delle parti pubbliche della Scheda Unica Annuale-CdS, informazioni aggiornate, imparziali, obiettive, quantitative e qualitative, su ciascun corso di studio offerto;

o)  verifica che i questionari relativi alla soddisfazione degli studenti siano efficacemente gestiti, analizzati, utilizzati;

p)  individua gli indicatori per la valutazione dei risultati della attività didattica e per i servizi agli studenti, coerentemente con le indicazioni fornite da ANVUR;

q)  provvede annualmente alla stesura di una relazione per la valutazione della didattica dei corsi di studio afferenti al dipartimento e la formulazione di proposte nella direzione del miglioramento della qualità e dell’efficacia delle strutture didattiche, da trasmettere al Senato Accademico, al Presidio della Qualità di Ateneo e al Nucleo di Valutazione, secondo le indicazioni e le modalità previste da ANVUR (in attuazione del D.lgs. 19/2012);

r)   svolge le funzioni che le vengono attribuite dal Consiglio di Dipartimento e ogni altro adempimento previsto dalla normativa vigente.

Composizione:

  • Prof.  Nicola Marzot (Presidente e docente del corso di studio in Architettura) - nicola.marzot@unife.it